Nove mesi di stop. E l’Inter non ha speranze: si fa a gennaio

0
24

Le ultime di calciomercato e non solo con protagonisti i nerazzurri di Inzaghi che alla ripresa del campionato dovranno vedersela con la capolista Napoli

Meno nove alla ripresa del campionato, con l’Inter attesa dalla supersfida contro la capolista Napoli. La squadra di Inzaghi sarà pressoché obbligata a vincere se vuol mantenere vive le – per ora residue – speranze Scudetto.

Calciomercato Inter, Ounahi verso la Premier
Simone Inzaghi ©LaPresse

Se ci credo? Assolutamente sì“, ha risposto a ‘Mediaset’ proprio Inzaghi a proposito della rimonta tricolore. “Il Napoli ha fatto qualcosa di straordinario che ha amplificato ancora di più gli errori che hanno fatto le altre squadre, a partire da noi – ha aggiunto il tecnico nerazzurro – La classifica era più corta un anno fa, perché eravamo tutti nel giro di tre punti. In questa stagione, invece, il distacco si è ampliato, con la formazione di Spalletti che ha fatto qualcosa che in Europa non è stato capace di fare nessuno. Noi e le altre sappiamo che quello che abbiamo fatto fin qui non basta“.

Non solo sul campo, in teoria gli azzurri sono rivali dell’Inter anche in sede di calciomercato. Già. perché Giuntoli ha messo nel mirino Azzadine Ounahi, il centrocampista marocchino esploso nel Mondiale in Qatar. Va però detto che entrambe difficilmente potranno competere con la concorrenza straniera, specie quella inglese. Come vi abbiamo rivelato qui su Interlive.it, per il classe 2000 dell’Angers si sta muovendo in prima persona pure Jorge Mendes, per conto ovviamente di grandi club esteri a lui ‘legati’.

Calciomercato Inter, Ounahi destinato alla Premier

In estate Ounahi era prendibile per 7-8 milioni, mentre oggi – dopo aver sfornato grandi prestazioni a Qatar 2022 – ne servirebbero addirittura 40-45.

Calciomercato Inter, Ounahi verso la Premier
A sinistra, Azzadine Ounahi ©LaPresse

Ecco perché, a meno di un ingresso in scena di Real Madrid o Barcellona, oppue del Paris Saint-Germain, il futuro del ventiduenne è destinato ad essere in Premier League. Una delle società più interessate a mettere le mani sul suo cartellino è, non a caso, il Leicester attualmente tredicesimo in classifica. Le ‘Foxes’ hanno urgenza di rinforzare la mediana, in previsione dell’addio a gennaio, o a giugno a zero di Youri Tielemans.

Leicester, centrocampo da rinforzare: Will Alves out nove mesi

Non solo Tielemans, il Leicester ha bisogno di rafforzare il centrocampo anche perché ha perso per un gravissimo infortunio Will Alves.

Calciomercato Inter, Ounahi verso la Premier
Azzadine Ounahi ©LaPresse

Diciassette anni compiuti a maggio e in possesso pure di passaporto portoghese, il talentuoso trequartista inglese è stato lanciato in prima squadra nel gennaio di un anno. Purtroppo adesso ha rimediato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio che lo costringerà a uno stop di ben otto-nove mesi.