L’Inter può far del male anche alla Juve: scambio due per uno con Lautaro

I nerazzurri potrebbero aver già ricevuto una proposta ‘indecente’ riguardante il loro attuale numero 10. Questo il presunto affare che inguaia anche i bianconeri

Mai come in questa stagione, Lautaro Martinez e l’Inter hanno consolidato il proprio rapporto prendendosi, di volta in volta, mano nella mano.

Lautaro Martinez (LaPresse) – interlive.it

Proprio il ‘Toro’ di Bahia Blanca ha, infatti, trascinato la propria squadra nel momento del bisogno diventandone, non soltanto, spesso e volentieri il suo capitano ma anche un vero e proprio leader. A confermarlo sono gli stessi numeri raccolti dal classe ’97.

Proprio come accaduto nella passata stagione – dove l’ex Racing Club era già stato in grado di toccare il tetto dei 25 gol, sancendo così il proprio record di reti siglate in una sola ed unica season – anche in quest’annata, Lautaro Martinez è stato in grado di migliorare il proprio score personale.

Grazie alle 28 reti e agli 11 assist stagionali raccolti al fianco dell’Inter, l’attuale numero 10 nerazzurro è così riuscito sia nell’intento di trascinare la propria squadra sino al terzo posto in campionato, che in quello di riportare la ‘Beneamata’ in una finale di Champions League che mancava ormai da tredici lunghissimi anni.

Ad aver chiuso definitivamente i giochi contro il Milan è stata, infatti, la sua rete siglata al minuto 74 contro la squadra di Stefano Pioli nel bel mezzo dell’Euroderby di ritorno: match che sancì, di fatto, la vittoria netta in favore dei nerazzurri a discapito dei loro cugini rivali.

Ora, però, la notizia sconfortante per l’Inter, è il fatto che, ad essersi resi conto delle prestazioni fornite in quest’annata dal ‘Toro’ – sempre più in crescendo, tra l’altro – ci hanno pensato in molti. Incluso un club che già nel recente passato si è detto particolarmente intrigato dall’idea di poter ingaggiare, in questo caso definitivamente, Lautaro.

Per quale motivo diciamo definitivamente? Se non altro per il fatto che, ancor prima di approdare a Milano, il classe ’97 aveva già preso accordi con un altro club sottoscrivendo un vero e proprio contratto: poi, però, stroncato sul nascere.

Si, stiamo parlando dell’Atletico Madrid: sodalizio che, pur avendo ottenuto all’epoca un primo sì da parte dell’argentino per il suo approdo in terra spagnola, vide poi riceversi una clamorosa beffa.

Questo perché, una volta venuto a conoscenza dell’interesse dell’Inter, ‘Lauti’ ha poi deciso di tornare indietro sui propri passi dicendo no ai ‘Colchoneros’ pur di prendere un volo con destinazione Milano.

Ora però, a distanza di anni, gli stessi spagnoli stanno già pregustando un profondo desiderio di rivalsa: motivo per cui tenteranno di fare spese in casa Inter in questo modo. Sì, il loro mirino resta, sempre e comunque, puntato ugualmente sul ‘pupillo’ di Milito: colui che all’epoca ‘sponsorizzò’ Lautaro in quel di Appiano.

Calciomercato Inter, Atletico pronto a proporre Morata e Joao Felix in cambio di Lautaro: di mezzo anche la Juve

Stando, infatti, a quanto riferito recentemente da ‘Elgoldigital.com‘, l’Atletico Madrid è pronto a rifarsi il look in attacco liberandosi di alcuni suoi esuberi, quali Joao Felix – quest’oggi in prestito al Chelsea – e Alvaro Morata tra questi: calciatori che potrebbero venir offerto entrambi in cambio di Lautaro Martinez.

Joao Felix e Morata interessano anche alla Juve: l'Inter può inguaiarli
Joao Felix e Alvaro Morata (LaPresse) – interlive.it

Pare poter essere proprio questo il piano con cui i ‘Colchoneros’ tenteranno di arrivare a poter mettere, eventualmente, le proprie mani definitivamente sul classe ’97: centravanti che gli stessi spagnoli seguono da moltissimo tempo con particolare attenzione.

Ad essere sinceri, il tecnico dell’Atletico Madrid, nientemeno che Diego Simeone, stravede da moltissimo tempo per il ‘Toro’: a tal punto da considerarlo il perfetto prototipo di attaccante per il proprio reparto avanzato.

Anche vero, però, che l’Inter è stata abbastanza chiara in questo. Lautaro Martinez, ad oggi, non è da considerarsi in vendita: se non, solo ed esclusivamente, difronte ad una potenziale offerta sui 100 milioni di euro. Questa la cifra, su per giù, che serve per far vacillare i nerazzurri.

Nonostante tutto e tutti, chi rischia, è anche la Juventus: club al quale sono stati accostati recentemente sia Morata che Joao Felix e che, in caso di eventuale ed ipotetico si da parte dei nerazzurri a quella presunta offerta di mercato, dovrebbero dire addio ai loro cosiddetti ‘sogni di gloria’.

Impostazioni privacy