Frattesi non vede l’ora di giocare nell’Inter: già scelto il numero

Ore caldissime per la conclusione del trasferimento del centrocampista all’Inter, mentre lui scalpita e sogna grandi cose con indosso la maglia nerazzurra 

Non ha seguito un percorso in pompa magna come buona parte degli altri grandi talenti d’Europa. Il suo è stato più un cammino sereno, privo della smania di giocare da subito per un grande club con il rischio di perdere invece grandi occasioni di dimostrare prima quanto valesse. E ora, dopo aver giocato un paio di stagioni ad altissimi livelli tra le file del Sassuolo – formazione ben vista in Italia come fucina dei baby campioni – può davvero dire di essere pronto per il salto di qualità definitivo.

Frattesi all'Inter, firma e visite mediche
Davide Frattesi, centrocampista neo acquisto dell’Inter dal Sassuolo (LaPresse) – interlive.it

Davide Frattesi è un calciatore dell’Inter, o quasi. Manca soltanto l’ufficialità. Dopo una trafila incredibile di timidi contatti, improvvisi avvicinamenti e una stretta incredibile nelle ultime ore di questa fase iniziale della sessione estiva di contratto, il giovane centrocampista romano ha dato il proprio consenso all’agente Giuseppe Riso di confermare l’intenzione di approdare sulla sponda nerazzurra di Milano con grande orgoglio. Battendo, sopra tutte, la concorrenza spietata di Juventus, Milan e Roma.

Non cosa da poco. Merito anche dell’ottimo lavoro di ascolto da parte dell’amministratore delegato Giuseppe Marotta, spesso visto in compagnia della controparte emiliana Carnevali in quel di Rimini. Tra i due è sempre scorso buon sangue e lo si è visto anche in questa trattativa. Non semplice, certo, ma comunque positivamente accolta.

Del resto l’Inter era ben consapevole che avrebbe dovuto aspettare il via libera della società cedente prima di compiere passi importanti. Tutti i tentativi lanciati nei mesi addietro, ma anche lo scorso anno, lasciavano semplicemente il tempo che trovavano e rimandavano comunque a questo preciso momento storico. Un momento importantissimo per Frattesi che non ha nascosto di aver scelto l’Inter senza riserve, perché da sempre stata la sua scelta numero uno in cima alla lista.

Colpo Frattesi, visite mediche e poi l’ufficialità

Dopo la conferma dello stesso direttore Carnevali ai microfoni dei media sull’esito positivo dell’operazione di trasferimento dal Sassuolo all’Inter, Frattesi ha subito fatto le valigie e si è diretto a Milano dove proprio in queste ore ha completato le visite mediche di rito.

Frattesi all'Inter, firma e visite mediche
Frattesi ha firmato il nuovo contratto con l’Inter, si attende l’ufficialità dopo le visite mediche (LaPresse) – interlive.it

Siamo soddisfatti per com’è andata. Ha firmato poco fa“, aveva commentato Carnevali all’esterno della sede nerazzurra di Viale della Liberazione. “L’Inter ha fatto un ottimo acquisto, starà ad allenatore e società valorizzarlo. Ha grande qualità e un grande talento“, aveva poi aggiunto l’amministratore delegato del Sassuolo. Frattesi avrebbe persino scelto il suo nuovo numero di maglia, il sedici.

Un colpo chiuso anche grazie all’inserimento della contropartita Samuele Mulattieri, in grande spolvero con il Frosinone nella passata stagione di Serie B: “Crediamo molto in lui, specie perché rispecchia a pieno i canoni della politica che il Sassuolo sta seguendo in questi anni“.

Impostazioni privacy