Onana dice addio: “Tutti volevano questo”. Poi non esclude il ritorno

Il portiere camerunese lascia l’Inter dopo una sola stagione. L’operazione col Manchester United si è chiusa a 55 milioni bonus inclusi

“Una parte del mio cuore è triste: lasciare l’Inter significa lasciare una famiglia, non una normale squadra”. Così Onana a ‘La Gazzetta dello Sport’ sul suo addio ai nerazzurri. Partito ieri sera da Torino con un volo diretto per Manchester, dove lo aspettano i ‘Red Devils’, i quali si sono aggiudicati il suo cartellino per 55 milioni bonus inclusi.

Onana e il ritorno all'Inter: l'annuncio
Andre Onana (LaPresse) – interlive.it

“Giocare in Premier e per un club come lo United è irresistibile. Troverò un allenatore (ten Hag, ndr) che per me è un maestro. Tutte le parti volevano che ciò accadesse…“.

Onana non esclude il ritorno: “La vita è imprevedibile, magari un giorno tornerò pure io… Se mai dovesse accadere, sono certo che i tifosi mi abbracceranno come ora poiché hanno imparato a conoscermi. Auguro all’Inter di vincere subito lo scudetto, so quanto tutti vogliano la seconda stella. Spero sia giunto il momento di metterla sul petto”. A meno di clamorose sorprese, il sostituto di Onana – che frutterà all’Inter una maxi plusvalenza di circa 50 milioni – sarà Sommer del Bayern.

Impostazioni privacy