Inter, occasione sfumata: chiuso il rinnovo stellare in Serie A

Niente da fare per l’Inter e le altre grandi pretendenti del nostro campionato, il centrocampista olandese Koopmeiners ha firmato il rinnovo di contratto con l’Atalanta

All’Inter non mancano molti tasselli per definire l’organico che prenderà parte alla nuova stagione sportiva tra campionato e coppe.

Koopmeiners rinnova con l'Atalanta, occasione Inter sfumata
Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Simone Inzaghi ha lanciato nei confronti della dirigenza nerazzurra importanti direttive sull’impostazione tattica da mettere in atto dopo alcune assenze di rilievo, parzialmente applicate con l’innesto di Marcus Thuram, Yann Aurel Bisseck, Davide Frattesi e Juan Cuadrado. Atteso anche Yann Sommer come erede di André Onana, mentre mancano all’appello almeno un altro difensore ed un altro attaccante dopo il triste epilogo con Romelu Lukaku.

Inizialmente erano state fatte delle valutazioni anche lungo la cinta di centrocampo sull’efficienza del comparto lasciato da Marcelo Brozovic e la sola presenza di Frattesi come nuova pedina accanto ai già piazzati Calhanoglu e Barella. Con tutta probabilità Kristjan Asllani non è stato ritenuto ancora all’altezza del compito di farsi carico della manovra dal basso sin dai primi minuti, motivo per cui era spuntata l’ipotesi di assoggettare alle dipendenze di Inzaghi anche Teun Koopmeiners.

Calciomercato Inter, Koopmeiners rinnova con l’Atalanta e spiazza le pretendenti

Il mediano olandese ha dato prova di grande personalità e ottima visione d’insieme con la maglia dell’Atalanta nelle passate stagioni, creando attorno a sé una vasta cerchia di pretendenti cui l’Inter faceva capolino.

Koopmeiners rinnova con l'Atalanta, occasione Inter sfumata
Teun Koopmeiners, mediano fresco di rinnovo con l’Atalanta e lontano dall’Inter (LaPresse) – interlive.it

Oggi però la situazione è decisamente cambiata non soltanto per via dell’innesto di Frattesi ma anche per il fatto che il sodalizio bergamasco abbia blindato il suo calciatore a mezzo del rinnovo di contratto già in scadenza nel 2026 con un adeguamento economico non indifferente. Koopmeiners diventa adesso il calciatore più pagato tra le file della ‘Dea’, accrescendo la sua funzionalità nei ranghi di Gian Piero Gasperini.

Con questa mossa l’Atalanta non ha soltanto assicurato al calciatore un motivo in più per restare a Bergamo ma ha anche portato acqua al proprio mulino, scacciando via le occhiate delle pretendenti sul mercato nel modo già diretto possibile.

 

Impostazioni privacy