Dall’Inter alla Juventus: il sì arriva a 40 milioni di euro

L’eventuale cessione di Pogba in Arabia comporta l’affondo della Juventus su un centrocampista di qualità, crescono le valutazioni dell’ex obiettivo nerazzurro Thuram

Juventus e Inter, qua la mano. Soltanto nei sogni idilliaci degli sportivi più neutrali. Le due rivali d’Italia saranno ancora una volta pretendenti dirette dello Scudetto, al netto dei dovuti rinforzi di mercato giunti nel corso della sessione estiva. E proprio sul mercato, entrambe continuano a condividere obiettivi.

Khephren Thuram alla Juventus se parte Pogba
Massimiliano Allegri e Simone Inzaghi, tecnici di Juventus e Inter (LaPresse) – interlive.it

Senza dover necessariamente rievocare operazioni di un passato troppo lontano, Massimiliano Allegri e Simone Inzaghi hanno dovuto spartirsi il cartellino di Gleison Bremer la scorsa estate e potrebbero trovarsi ancora faccia a faccia quando la telenovela Romelu Lukaku – in uscita dichiarata dal Chelsea – farà capolino verso Torino voltando le spalle in via definitiva alla sua ‘bella’ Milano.

Non ultimo, anche il centrocampista Khephren Thuram piaceva e continua a piacere ad entrambe. Certo nel caso dei nerazzurri, ormai rinforzati di Davide Frattesi e Lazar Samardzic, non ci sarebbe poi così tanto spazio per annettere agli ordini del tecnico un altro mediano di spinta.

Khephren Thuram puntato dalla Juventus post Pogba, l’Inter osserva impotente

Contrariamente, però, i bianconeri potrebbero avere la meglio nel convincere il Nizza della bontà dell’affare. Il fratello minore di Marcus, neo acquisto proprio dell’Inter, potrebbe infatti lasciare il club francese a fronte di un’offerta importante che si aggiri intorno ai 40 milioni di euro.

Khephren Thuram alla Juventus se parte Pogba
Khephren Thuram, centrocampista del Nizza obiettivo di mercato della Juventus (LaPresse) – interlive.it

Fin qui tutto piuttosto lineare. Se non fosse che per poter procedere ad un acquisto simile, di una certa rilevanza economica, la Juventus deve prima sbarazzarsi di un pendente Paul Pogba.

L’altro centrocampista francese è infatti ormai nel mirino dell’Arabia Saudita, con il benestare della sua superagente Rafaela Pimenta. Del resto, ai bianconeri non conviene più trattenere un calciatore simile, con un ingaggio molto alto e portatore di prestazioni al di sotto delle sue potenzialità per via di una condizione fisica spesso fallace.

Per stringere il cerchio la dirigenza della ‘Vecchia Signora’ ha però poco meno di due settimane, prima che chiudano i battenti della sessione estiva araba. E intanto l’Inter starà a guardare il destino del giovane Thuram compiersi, lontano da quello del fratello maggiore. Chissà che i due non possano presto rincontrarsi come avversari sul campo.

Impostazioni privacy