Inter all’assalto per chiudere: sbarca ad Appiano nel 2024

Almeno uno dei due potrebbe arrivare ad Appiano nel 2024. Dopo aver preso Sommer e Audero, l’Inter lavora per la prossima stagione

Dopo il no alla cessione dell’Athletico Paranaense, l’Inter non ha ancora mollato Bento. Il brasiliano potrebbe arrivare l’anno prossimo, così come si era progettato già per Trubin. Pur avendo preso Sommer e Audero, la dirigenza nerazzurra starebbe infatti continuando a lavorare sui portieri… L’obiettivo è far arrivare ad Appiano nel 2024 un giovane dal sicuro avvenire da affiancare all’austriaco.

Marotta lavora per il portiere nel 2024
Beppe Marotta (LaPresse) – interlive.it

Piace molto Bento dell’Athletico Paranaense. Così come continua a interessare Trubin dello Shakhtar. Entrambi i giovani portieri restano insomma nei piani dell’Inter, nonostante gli arrivi di Yann Sommer ed Emil Audero. A oggi il brasiliano sembra più fattibile dell’ucraino, che potrebbe presto trasferirsi al Benfica.

Anche a livello tecnico il classe 1999 dell’Athletico Paranaense è parecchio gradito ai nerazzurri: dagli osservatori attivi in terra brasiliana sono arrivati solo ottimi report. Per questo l’Inter è in pole per prenderlo tra dodici mesi. Sia per Ausilio che per Inzaghi, Bento è un profilo ritenuto già pronto.

Uno che potrebbe raccogliere l’eredità di Julio Cesar come protagonista nell’Inter. Conterebbe anche la sua abilità con i piedi: il ragazzo è bravo a dialogare con la difesa e a partecipare attivamente al gioco.

Il portiere sbarca ad Appiano nel 2024: continua la trattativa per Bento

Sembra infatti che l’affare Trubin (obiettivo a zero per il 2024) si stia complicando troppo. Il portiere ucraino, da molti ritenuto un futuro crack, potrebbe presto volare in Portogallo per unirsi al Benfica. La squadra lusitana ha messo sul piatto 10 milioni più il 40% della futura rivendita. E allo Shakthar l’offerta non dispiace del tutto.

Bento: l'Inter lo segue ancora
Bento, portiere dell’Athletico Paranaense seguito dall’Inter (LaPresse)

Niente più Inter, quindi. Dopo aver flirtato per mesi con i nerazzurri, Trubin sarà il nuovo portiere del Benfica: il classe 2001 giocherà per i lusitani alternarsi con Vlachodimos. E lo Shakhtar Donetsk, per non perdere il portiere a zero fra dodici mesi, si accontenteranno di 10 milioni di euro più 1 milione eventuale di bonus e, soprattutto, di un allettante 40% della futura rivendita.

Ecco spiegato dunque perché l’Inter ora punta soprattutto su Bento. Dopo l’arrivo di Sommer, l’Inter ha praticamente preso in prestito dalla Samp Emil Audero. Una soluzione tampone, dato che già si sta lavorando per prendere per 15 milioni Bento dell’Atletico Paranaense. Anche Bento aspetta l’Inter: lo ha detto apertamente, durante una recente intervista, e lo ha comunicato al presidente del club brasiliano.

Marotta guarda al futuro: ipotesi brasiliana ancora aperta

Si era parlato di un pissibile scambio di prestiti fra Inter e Sampdoria, con Audero in nerazzurro e il giovane Filip Stankovic in blucerchiato. Per ora è andato avanti solo il passaggio di Audero dalla Liguria a Milano. Ma non è detto che il serbo non possa unirsi alla squadra allenata da Pirlo. Il suo destino è quello di andare in prestito a giocare, e la Samp potrebbe essere la squadra giusta.

Audero, nuovo secondo dell'Inter
Audero (LaPresse) – interlive.it

Dopo aver chiuso il doppio colpo in porta con l’ingaggio dello svizzero Yann Sommer e l’ormai prossimo prestito di Emil Audero, l’Inter starebbe dunque seguendo con immutato interesse un altro profilo per il futuro. E uno degli obiettivi nerazzurri è proprio Bento, nella speranza di poter convincere l’Athletico Paranaense a liberarlo a un prezzo ragionevole. Il club nerazzurro lo sta monitorando da tempo e continuerà a farlo in questa stagione.

Ausilio e Marotta lavorano per riuscire a portarlo ad Appiano nel 2024. Perché la prossima stagione Sommer sarà di anno più anziano e Audero sarà tornato a Genova. E l’Inter ha bisogno di una nuova sicurezza in porta. Il tutto mentre l’ex Samir Handanovic sembra aver trovato una nuova casa.

Impostazioni privacy