Zanetti allo scoperto: “Sono ore decisive. Ecco il mio sogno”

Il vice presidente dell’Inter: “Mi auguro che il futuro del club sia sempre positivo, perché vogliamo continuare a vincere”

Sono ore decisive“. Javier Zanetti esce allo scoperto sul futuro societario dell’Inter, con Steven Zhang vicinissimo all’addio in favore di Oaktree, pronto all’escussione del pegno.

Addio Zhang all'Inter, parla Zanetti
Javier Zanetti (LaPresse) – interlive.it

“Se voglio tranquillizzare i tifosi? Innanzitutto bisogna ringraziare Zhang e il gruppo Suning per tutto quello che ha fatto e che sta facendo. Steven merita questo Scudetto perché lo voleva – ha risposto a ‘Dazn’ il vice presidente dell’Inter – Mi auguro che il futuro del club sia sempre positivo, perché vogliamo continuare a vincere“.

Zanetti ha ribadito che il suo sogno “è la Champions League“, la prima nel caso nelle vesti di dirigente: “Auguro di vincerla a tutti questi ragazzi, perché se lo meritano. È una competizione fatta di dettagli, ma questo gruppo, se continua con questa crescita, può ambire a grandi traguardi”.

Il gruppo, appunto, ovvero uno dei principali punti di forza di questa Inter: “Hanno scritto una delle pagine più importanti della storia interista, siamo diventati una cosa sola con questo pubblico meraviglioso. Le qualità umane sono state fondamentali – sottolinea Zanetti in conclusione – un grande senso di appartenenza dentro e fuori dal campo non è semplice da trovare”.

Impostazioni privacy