Correa pedina di scambio, così Marotta batte Milan e Napoli

Il futuro di Correa è lontano dall’Inter. E Marotta pensa di utilizzare il calciatore argentino per beffare Milan e Napoli sul calciomercato

Le strade di Correa e dell’Inter si divideranno definitivamente in questo calciomercato. L’attaccante argentino, di ritorno dal prestito dal Marsiglia, non ha nessuna speranza di restare in nerazzurro sia per le prestazioni deludenti delle ultime stagioni che per il contratto in scadenza nella prossima stagione.

Correa Inter pedina di scambio
Joaquin Correa – foto Lapresse – interlive.it

Nelle scorse settimane si era ipotizzata una sua cessione per mettere in ordine i conti del club, ma in questi giorni sta prendendo piede la possibilità di utilizzarlo come pedina di scambio. In particolare, Marotta starebbe pensando di inserirlo in una trattativa per abbassare il cash e beffare il Milan e il Napoli nella corsa ad un obiettivo. I ragionamenti sono in corso e le decisioni definitive sul futuro dell’argentino saranno prese solamente nelle prossime settimane.

Il rapporto tra l’Inter e Correa non è mai realmente decollato a causa delle prestazioni deludenti. Nell’ultima stagione la decisione di mandarlo in prestito al Marsiglia con l’obbligo di riscatto in caso di qualificazione in Champions League. Obiettivo non raggiunto da parte del club francese e così l’argentino è ormai pronto a ritornare alla base.

Calciomercato Inter: rinforzo per Inzaghi, scambio con Correa

Il rientro di Correa è solo momentaneo visto che Marotta è al lavoro per trovare all’attaccante una sistemazione definitiva. Il contratto in scadenza nel 2025 esclude un ulteriore trasferimento temporaneo visto che non è nei piani un rinnovo.

Correa Inter pedina di scambio
Correa – foto Lapresse – interlive.it

L’ipotesi che potrebbe prendere piede nelle prossime settimane è quella di un inserimento nella trattativa con il Torino per Buongiorno. Il centrale granata è in cima alla lista dell’Inter per prendere in futuro il posto di Acerbi. E i nerazzurri hanno anche il gradimento totale da parte del calciatore. Un passaggio da non trascurare considerando la concorrenza di Napoli e Milan e di diversi club esteri.

L’unico grande ostacolo da superare ad oggi è rappresentato dal prezzo. Il Torino per far partire il giocatore chiede almeno 40 milioni di euro. Una cifra che l’Inter punta ad abbassare inserendo nella trattativa proprio il cartellino di Correa, attaccante che potrebbe essere molto utile ai granata soprattutto in caso di qualificazione in Conference League.

Mercato Inter: Buongiorno è il primo obiettivo per la difesa

Alessandro Buongiorno è il primo obiettivo per la difesa dell’Inter in questo calciomercato. Marotta e Ausilio ci lavorano da tempo e il gradimento del difensore dovrebbe consentire ai nerazzurri di avere un leggero vantaggio rispetto alle altre squadre.

Correa Inter pedina di scambio
Alessandro Buongiorno – foto Lapresse – interlive.it

Ora si dovrà trovare la quadra con il Torino dal punto di vista economico. L’Inter pensa a contropartite per abbassare il cash e Correa potrebbe essere la pedina giusta per convincere i granata a lasciare andare il proprio calciatore ad una cifra inferiore rispetto ai 40 milioni richiesti.

Impostazioni privacy