L’erede di Dumfries: Verona, affare chiuso

Nuova operazione conclusa in Serie A: Inter, ora sì che è ufficiale il riscatto del calciatore. Coinvolto anche l’attuale numero 2 nerazzurro in questa situazione

Denzel Dumfries viaggia sempre più spedito verso l’addio in estate dall’Inter, club al quale il classe ’96 è legato a mezzo di un accordo valido sino a giugno 2025. Questa, di fatto, la ragione per cui il laterale olandese finirà per separarsi tra soli pochi mesi dai nerazzurri, visto e considerato che non verrà siglato alcun rinnovo di contratto tra le due parti.

Dumfries chiamato all'addio
Denzel Dumfries (Lapresse) – interlive.it

Ammontano a 36 le presenze racimolate in stagione dall’ex Psv, accompagnate da 4 reti e 6 assist. Quelli di Wan-Bissaka, Kayode, Dedic e Holm i nomi che, intanto, sono finiti per essere accostati in questi ultimi mesi al club di Viale della Liberazione, a caccia di una nuova sistemazione per il proprio numero 2, che come già accaduto nel corso della passata stagione si è visto spodestare anche in quest’annata da Matteo Darmian, ormai conosciuto come l’usato sicuro, sostanzialmente.

Non solo. Un altro nome che è finito sul taccuino della dirigenza meneghina per quella determinata zona di campo è infatti quello di Jackson Tchatchoua, accasatosi al Verona nell’agosto scorso tramite la formula del prestito con diritto di riscatto. Ora, a distanza di un bel po’ di tempo, la formazione scaligera, dettasi soddisfatta delle prestazioni offerte sul campo dal classe ’01, ha così deciso di riscattare l’ormai ex Charleroi versando quindi nelle casse del sodalizio belga i 2 milioni di euro pattuiti nella scorsa estate per la riconferma del laterale 22enne, finito intanto non soltanto sul taccuino dell’Inter ma anche nei radar del Feyenoord.

Verona, ufficiale il riscatto di Tchatchoua: il camerunense è seguito anche dall’Inter

E’ cosa ormai fatta in casa Verona il riscatto di Jackson Tchatchoua, laterale di difesa che ha subito risposto presente alla sua prima esperienza trascorsa nel campionato di Serie A.

Tchatchoua piace all'Inter
Jackson Tchatchoua (Lapresse) – interlive.it

Ammontano a 26, di fatto, i gettoni racimolati in questa stessa manifestazione dal giovane classe ’01, finito nei mesi scorsi sotto la lente d’ingrandimento della squadra su cui siede attualmente in panchina il tecnico Simone Inzaghi, proprio come anticipato da Interlive.it il 4 aprile scorso. Così facendo, dunque, il Verona ha messo a segno la sua prima operazione in entrata in vista della prossima stagione, in attesa naturalmente di conoscere il nuovo allenatore degli scaligeri, vista e considerata la volontà nutrita dal tecnico Marco Baroni, chiamato all’addio in estate. Quel che resta da capire, intanto, è se l’Inter continuerà a osservare la situazione dell’attuale numero 38 dei gialloblù o meno.

Impostazioni privacy