Conferma sul nuovo affare col Bologna: 30 milioni, non è Zirkzee

Al netto dell’interesse nutrito nei confronti dell’attaccante olandese, l’Inter sta continuando a tenere d’occhio un’altra pedina in casa rossoblù. Ecco di chi si tratta

La formazione su cui siede attualmente in panchina il tecnico Simone Inzaghi, protagonista di una cavalcata assoluta nella scorsa edizione di Serie A, ha incominciato a programmare la prossima stagione con mesi e mesi d’anticipo. A testimoniarlo sono i due affari bloccati dai nerazzurri in vista dell’estate. I nomi sono quelli di Mehdi Taremi e Piotr Zielinski, attesi entrambi a Milano a inizio luglio a titolo prettamente gratuito.

Mehdi Taremi (LaPresse) – interlive.it

L’attaccante iraniano si unirà infatti al club meneghino grazie a un biennale con opzione da 3 milioni di euro netti a stagione. Stesso e identico tipo di discorso per il centrocampista polacco, che a breve diventerà un nuovo calciatore dell’Inter a mezzo di un triennale con opzione sui 5-5,5 milioni di euro all’anno, diventando a quel punto uno dei più pagati dell’intera rosa. Ciò sta a significare che, bene o male, l’intera dirigenza interista può dirsi quasi totalmente soddisfatta di quanto fatto sinora tra attacco e centrocampo.

Bene, l’intenzione della squadra neo Campione d’Italia è ora quella di puntellare la propria difesa, complici naturalmente le età di Francesco Acerbi e Stefan de Vrij sempre più in forte fase avanzata, chi più chi meno. Quello di Jaka Bijol, a tal proposito, uno di quei profili che sono finiti per essere accostati ai nerazzurri nelle settimane passate. In realtà, però, è Sam Beukema il nome per cui si sono avute nuove ed ulteriori conferme nelle scorse ore.

Inter, nuove conferme su Beukema: c’è anche l’olandese sulla lista della spesa dei nerazzurri

Giungono nuove ed ulteriori conferme in merito all’interesse nutrito dall’Inter nei confronti di Sam Beukema, difensore di attuale proprietà del Bologna che ha concluso la propria stagione con 33 presenze, 2 gol e 1 assist, andando per giunta a segno proprio contro i nerazzurri in occasione del match valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia.

Nuove conferme su Beukema
Sam Beukema (LaPresse) – interlive.it

A confermare la notizia lanciata in anteprima da Interlive.it il 7 aprile scorso è ‘Il Giorno’, fonte che fa sapere di come i rossoblù non si libereranno del classe ’98 per meno di 25-30 milioni di euro. Questa una delle principali ragioni per cui continua a restare quello di Alessandro Buongiorno il nome che piace più di tutti in casa Inter per quella stessa zona di campo, profilo che ha sì una valutazione sui 40 milioni di euro, ma che ciò nonostante è in grado di garantire un rendimento più costante in ottica futura rispetto all’ex AZ Alkmaar.

Impostazioni privacy