Inter, tre acquisti oltre Banega se rimane Mancini

0
34
Inter, Ever Banega in azione
Inter, Ever Banega in azione

CALCIOMERCATO INTER MANCINI OBIETTIVI / MILANO – L’Inter vuole proseguire la risalita con Roberto Mancini. Non sappiamo, invece, se lo stesso ha davvero intenzione di restare sulla panchina nerazzurra, in un club che avrà grandi difficoltà nel prossimo calciomercato, specie se Icardi e compagni non dovessero qualificarsi al preliminare di Champions. Come sostiene ‘La Gazzetta dello Sport’, in caso di permanenza il tecnico chiederà alla società tre rinforzi importanti oltre Banega che Ausilio ha già preso a parametro zero – o quasi – facendogli firmare un contratto triennale da circa 3 milioni netti più bonus.

DUE LATERALI – Mancini considera le corsie esterne uno dei punti deboli dell’Inter. Già dall’estate scorsa avrebbe voluto almeno un paio di rinforzi, uno per lato. In quella che verrà potrebbe essere accontentato: a sinistra dovrebbe arrivare – a costo zero come Banega – Caner Erkin, fluidificante turco in forza al Fenerbahçe. Il suo agente ha smentito l’esistenza di un accordo con l’Inter che sarebbe di durata triennale a fronte di uno stipendio netto da 1,8 milioni a stagione. A destra il grande obiettivo è Zabaleta, che lo jesino ha già allenato al Manchester City. Il 31enne argentino, ma con passaporto spagnolo, è in scadenza nel 2017 e potrebbe non rientrare nei piani di Guardiola. L’alternativa, costosa, è Bruno Peres per il quale il Torino vuole almeno 18 milioni.

ATTACCANTE ESTERNO – Per il 4-2-3-1 serve un altro esterno. In cima alla lista c’è Antonio Candreva, che a giugno lascerà la Lazio. Il problema è che Lotito vorrebbe per il suo cartellino ben 20 milioni di euro. Prezzo troppo alto per il club di corso Vittorio Emanuele che spera e proverà a chiudere a una cifra inferiore inserendo nell’affare uno-due contropartite tecniche. Il piano B potrebbe essere Nani, anche se l’esterno portoghese ha uno stipendio importante. Comunque l’attaccante esterno prenderebbe il posto di Ljajic, che i nerazzurri non dovrebbero riscattare dalla Roma.

AL LORDO DELLE CESSIONI – Ovvio che gli acquisti diventerebbero più di quattro (considerato Banega) se andassero via anche un paio di big – gli indiziati sono Brozovic e Icardi, ma occhio anche ad Handanovic, Miranda e Murillo – oltre a Jovetic per il quale si prospetta un ritorno in Premier League.

NO TOURE’ – Il ‘sogno’ Yaya Touré è invece destinato a rimanere tale anche stavolta: l’ivoriano ha uno stipendio fuori portata – 10 milioni netti – e desidera non muoversi dalla Inghilterra. Tuttavia alla fine potrebbe ‘spostarsi’ direzione altro top club, vedi Paris Saint Germain o Bayern Monaco, o Cina dove andrebbe a guadagnare quasi il triplo rispetto ad ora.

R.A.