Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Rabbia Conte: richieste precise a squadra e società

Rabbia Conte: richieste precise a squadra e società

Le ultime news Inter si focalizzano sulla furia di Antonio Conte nel post gara col Sassuolo e sulle sue richieste a squadra e società in chiave mercato

conte sassuolo inter calciomercato
Antonio Conte (Getty Images)

Non ha parlato ai microfoni perché alle prese con una sindrome influenzale, “dei problemi intestinali lo tengono lontano dalle interviste” ha specificato il suo vice Stellini, ma negli spogliatoi Antonio Conte si è fatto sentire eccome. I giornali di stamattina evidenziano la sua furia nei versi della squadra che per poco non si faceva rimontare il vantaggio di tre gol conquistato prima della mezz’ora con il calcio di rigore trasformato da Lautaro. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter.

Calciomercato Inter, Conte vuole rinforzi: Matic per il centrocampo. E Ibrahimovic…

Il tecnico nerazzurro si è arrabbiato per il calo di concentrazione dopo il 4-1, l’aver staccato la spina – forse anche per stanchezza fisica – non è stato ritenuto ammissibile dal salentino che vuole, anzi pretende sempre massima attenzione fino al triplice fischio finale. Cali del genere si rischiano di pagare caro, carissimo in Champions League. La furiosa strigliata è appunto pure in ottica Borussia Dortmund, un match che i nerazzurri sono chiamati per non dire obbligati a vincere se vogliono tenere vive le speranze di qualificazione agli ottavi. Comunque Conte non ha alzato la voce nello spogliatoio del ‘Mapei Stadium’, metaforicamente anche coi suoi dirigenti chiedendo degli interventi mirati nel mercato invernale per rendere più profonda la rosa. “A gennaio saremo vigili”, le parole a riguardo di Marotta prima della sfida coi neroverdi. Nella finestra invernale obiettivo prioritario sarà un centrocampista. In ascesa le quotazioni di Matic. Possibile pure la ricerca di un vice Lukaku. L’AD interista ha ‘eluso’ l’argomento Ibrahimovic e c’è chi sostiene che l’Inter ci stia facendo più di un pensiero. Nome ‘caldo’ è sicuramente il francese Giroud, ai margini del Chelsea come Matic del Manchester United.