Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Udinese-Inter 0-2 | Conte: “Eriksen? Serve più intensità”. Poi ‘sbotta’ sul mercato!

Udinese-Inter 0-2 | Conte: “Eriksen? Serve più intensità”. Poi ‘sbotta’ sul mercato!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:27

Le ultime news Inter mettono in evidenza le dichiarazioni rilasciate da Antonio Conte dopo la vittoria alla ‘Dacia Arena’ contro l’Udinese

udinese inter conte
Antonio Conte (Getty Images)

L’Inter torna al successo in campionato e a -3 dalla Juventus battendo 2-0 l’Udinese alla ‘Dacia Arena’. Poco convincente il debutto in Serie A con la maglia nerazzurra di Eriksen, anche se Conte non la pensa affatto così: “E’ arrivato da cinque giorni, ma penso che sia entrato in maniera positiva – le parole del tecnico interista ai microfoni di ‘Sky Sport’. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter – Abbiamo forzato il suo inserimento visto le assenze a centrocampo, per questo ci vuole tempo, però si vede che ha qualità e personalità. Sono contento della sua prestazione, poi è chiaro che può migliorare tanto sotto l’aspetto dell’intensità. Stasera non era una partita semplice – ha aggiunto – l’Udinese è una squadra fisica e di gamba che ci aveva messo in difficoltà già all’andata”.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, Marotta: “Ecco perché non è arrivato Giroud”

Udinese-Inter, Conte: “Lukaku voluto con forza. Nell’ultimo giorno di mercato…”

E’ stato Lukaku, con una doppietta, a trascinare l’Inter al successo: “Romelu ha delle qualità importanti, questa non è stata la sua miglior partita al di là del fatto che abbia fatto due gol. Per noi è comunque determinante, si è integrato molto bene con tutti e sicuramente non posso che parlar bene di lui. Ho molto insistito affinché arrivasse. Handanovic? Ha avuto un problema, lo staff medico cercherà di recuperarlo per il derby. Sono comunque contento della prova di Padelli, ha risposto presente quando ne avevamo bisogno. Se i cambi hanno fatto la differenza? Una squadra come l’Inter ha bisogno di alternative importanti, oggi siamo andati in campo con un ’99 e un 2002, ciò significa che stiamo lavorando bene pure in ottica futura. Sanchez? Sta cercando di trovare la migliore condizione dopo il problema alla caviglia, mi auguro che possa trovarla quanto prima. Se ho recuperato Vecino? Sul suo addio solo voci, ne ho sentite certe nell’ultimo giorno di calciomercato, con certi attaccanti (il riferimento sembra essere a Zaza, ndr) che avrebbero rifiutato… Siamo l’Inter! Comunque stimo Matias, con me ha sempre giocato”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, clamoroso scambio col Milan

conte udinese inter
Antonio Conte (Getty Images)