Bergomi: “Collina era l’unico arbitro che poteva permettersi certe decisioni”

0
37

Inter, l’ex difensore Giuseppe Bergomi ha voluto ‘omaggiare’ nel giorno del suo compleanno l’ex arbitro Pierluigi Collina andando a ricordare un episodio che ne qualifica la grande personalità in campo

Beppe Bergomi (Getty Images)

INTER BERGOMI SU COLLINA/ Oggi è il compleanno dell’arbitro Pierluigi Collina che compie 60 anni, uno dei più famosi direttori di gara degli ultimi 30 anni. L’ex difensore nerazzurro Giuseppe Bergomi, ha voluto spiegare, con un episodio avvenuto durante la sua carriera, che grande carattere avesse in campo questa giacchetta nera.

LEGGI ANCHE >>> Che annuncio: c’è l’accordo
LEGGI ANCHE >>> L’agente è a Milano: si chiude
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Clamoroso scambio col Milan

Questo il suo ricordo legato al 1997 e ad un Inter-Juventus: “Dopo un gol di Ganz, il guardalinee non tirò su la bandiera e quindi noi andammo ad esultare. Poi Collina, prendendo la decisione giusta, lo annullò perché Maurizio era in fuorigioco. Collina venne a parlare con me che ero capitano, poi andò da Hodgson e Facchetti spiegando la propria decisione. Devo dire particolare in quel momento, forse era l’unico arbitro che poteva permettersi di prendere quella decisione perché aveva grande personalità“.