Inter, Conte umiliato: “Sa solo piangere per pararsi il sedere”

0
52

Le ultime news Inter si focalizzano sulle critiche piovute su Antonio Conte dopo la sconfitta con la Lazio. Nuovo hashtag su Twitter.

lazio inter formazione conte
Antonio Conte (Getty Images)

La Lazio ha battuto l’Inter nel posticipo della 24esima giornata di Serie A scavalcandola al secondo posto in classifica. Un risultato di prestigio che ha portato grande euforia tra i biancocelesti, ma non solo. Ad esultare sono stati anche i tanti detrattori di Antonio Conte, felice nel criticarlo ad ogni passo falso dei nerazzurri. Giudizi che spesso vanno al di là del semplice piano tecnico e sembrano decisamente sforare su quello personale. CLICCA QUI per le altre notizie sull’Inter. E’ il caso del noto giornalista sportivo Paolo Barggigia, che sul suo account Twitter è andato giù pesante nei confronti dell’allenatore salentino: “Il calcio di Antonio Conte è di una povertà sconcertante. Fatto solo di muscoli e ripartenze. Eriksen fuori ne è la plastica dimostrazione. Un allenatore antico che sa piangere sempre per pararsi il suo sedere. Anche peggio, nei risultati fa in Europa“.

LEGGI ANCHE >>> Inter, screzio tra Conte e Marotta: il problema è Eriksen

Inter, tifosi in rivolta: su Twitter compare l’hashtag #ConteOut

Su Conte arrivano critiche anche dai tifosi comuni, che si sono sfogati su Twitter a suon di commenti con l’hashtag ‘ConteOut‘. Alcuni gli rinfacciano la doppia sconfitta contro Napoli e Lazio che rischia di compromettere il cammino in Coppa Italia e in campionato, altri sottolineano che i suoi risultati non sono dissimili da quelli del suo predecessore Spalletti e infine non manca chi punta il dito sul suo stipendio da 12 milioni di euro a stagione che è il più alto in Serie A e nella top 5 in Europa.

sensi lazio inter
Antonio Conte (Getty Images)

Critiche che non devono minare lo spogliatoio. A Conte e a tutta l’Inter non resta che rispondere sul campo con i risultati già a partire da giovedì in Europa League contro il Ludogorets.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Inter, altro scivolone di Padelli: Conte spera nel miracolo di Handanovic

Calciomercato, partita da top player: Marotta lo vuole all’Inter