Procuratore Martinez Quarta: “Motivo di orgoglio che Zanetti conosca Lucas”

0
50

Inter, il procuratore del difensore del River Plate Martinez Quarta, ha voluto dare un parere sul futuro del giocatore confermando che il vice presidente dell’Inter Javier Zanetti e il suo assistito si sono sentiti 

calciomercato inter martinez quarta
Inter, obiettivo Martinez Quarta (Getty Images)

INTER PROCURATORE MARTINEZ QUARTA DICHIARAZIONI/ Il sito Calciomercato.it, ha riportato l’intervista al procuratore di Martinez Quarta difensore del River Plate, che è stato associato spesso all’Inter come rinforzo per la prossima stagione. Queste le parole dell’agente del calciatore Gustavo Goni: “Non abbiamo avuto contatti con l’Inter di recente. Quindi non c’è nulla di definito ancora. Però se arriverà un’offerta che soddisfa entrambe le parti, la questione si risolverà positivamente”. Gli hanno domandato se ha avuto o saputo della forte sponsorizzazione sul suo assistito di Javier Zanetti e lui ha detto: “So che hanno avuto un contatto telefonico tempo fa, ma non era ancora un nostro assistito. È sicuramente un orgoglio che una persona come Zanetti riconosca il talento di Lucas”. Gli hanno fatto notare, che Antonio Conte gioca con la difesa a 3 e in merito ha detto: “Da quando è iniziato l’anno, il River ha giocato con la difesa a tre. La cosa positiva per Lucas è che lui è in grado di giocare in tutti e tre le posizioni di questo sistema e lo ha fatto vedere sul campo”.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato, niente Inter | Il Real Madrid paga la clausola

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, addio con scambio | Rispunta lo United

Gli hanno domandato se la società meneghina è favorita per l’acquisto del calciatore e il procuratore ha preferito glissare dicendo: “Non sarebbe saggio dirlo perché nessuno ha fatto un’offerta formale. Oggi la cosa concreta è che è un giocatore del River ed è in un momento meraviglioso della sua carriera. Il resto lo valuteremo a tempo debito. Nessuna fretta”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Calciomercato Inter, nuovo ostacolo per Aubameyang | Le ultime

Inter, da Lukaku ad Handanovic | I nuovi stipendi col ‘taglio’ Lega