Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Pasqualin: “La lusinga del Barcellona a Lautaro è difficile da declinare”

Pasqualin: “La lusinga del Barcellona a Lautaro è difficile da declinare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:10

Inter, il noto procuratore Paolo Pasqualin ha voluto dare la sua opinione sia sul futuro di Lautaro Martinez, che sulla situazione del campionato di serie A. Secondo il noto manager conterà molto la volontà del giocatore, mentre sarebbe importante terminare il campionato

calciomercato inter lautaro barcellona
Lautaro Martinez (Getty Images)

INTER PASQUALIN INTERVISTA/ Il noto procuratore sportivo Paolo Pasqualin, ha voluto dare un parere sia sulla possibilità che Lautaro Martinez possa lasciare Milano direzione Barcellona, sia sulla situazione del calcio italiano, ai microfoni di TuttoMercatoWeb Radio. Queste le sue dichiarazioni in merito al costante corteggiamento della squadra spagnola nei confronti dell’attaccante argentino: “Sarà decisiva la volontà del giocatore. A certi livelli è così. Non so come andrà a finire, ma la lusinga del Barcellona è difficilmente declinabile. L’offerta c’è ed è importante, sarà difficile per l’Inter trattenerlo. In questo momento sarà difficile ottenere il costo di clausola, ma comunque una cifra importante”. Il noto manager, ha poi dato un’opinione sul campionato di serie A e ha dichiarato: “Se si può concludere sul campo, spero si faccia così. E’ giusto fare di tutto per portarlo al termine, per decretare il vincitore, chi andrà a fare le coppe e le retrocessioni. Ma solo seguendo l’andamento del virus si potrà decidere. Anche a costo di giocare in estate“. Gli hanno fatto notare, che i contratti di molti giocatori sono in scadenza al 30 giugno e lui ha spiegato: “Si risolve con un accordo collettivo. Serve una buona disponibilità dell‘Aic nel prolungare fino ad un certo punto i contratti che scadono il 30 giugno. Occorre una legislazione straordinaria della Federazione che prolunga la validità dei contratti, con l’assenso dell’Associazione calciatori“.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Inter rinviata, clamorosa decisione
LEGGI ANCHE >>> Marotta: ”Campionato falsato!”
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dura replica all’Inter: ”State zitti, avete rifiutato di giocare di lunedì!”

Gli hanno chiesto se questa situazione potrebbe anche deprezzare il valore di molti calciatori e lui ha confermato: “Certamente la porterà. Anche le valutazioni dei calciatori saranno depresse dalla situazione economica mondiale. Bisognerà lavorare tutti duro, gli stipendi saranno tutti al ribasso, inevitabilmente”.