Calciomercato Inter, tre contropartite per battere la Juve | Le ultime

0
48

Le ultime di calciomercato Inter mettono in risalto il possibile maxi affare con la Fiorentina di Commisso. Il piano di Marotta per beffare la Juventus

calciomercato inter cagliari nainggolan fiorentina castrovilli chiesa
Nainggolan in azione (Getty Images)

E’ sempre più accesa la sfida di calciomercato tra l’Inter e la Juventus. Le due acerrime rivali si contendono diversi giocatori, stranieri ma anche italiani: di questa categoria fa senz’altro parte Gaetano Castrovilli, mezz’ala classe ’97 in forza alla Fiorentina ed esploso in questa stagione. Il club viola pare voglia più di 50 milioni di euro per il suo cartellino, una cifra importante per un giocatore sì di grande prospettiva ma che non può essere considerato una certezza, specie in una grande società. Comunque i nerazzurri non sono spaventati dalla richiesta dei ‘gigliati’, l’obiettivo è ridurla sensibilmente sfruttando gli ottimi rapporti con Pradé e attraverso l’inserimento nell’affare di alcune contropartite.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, Icardi | Doppia strada per ‘beffare’ la Juve

Calciomercato Inter, assalto a Castrovilli: il piano anti-Juventus

Secondo ‘Tuttosport’, le pedine che Marotta potrebbe offrire alla Fiorentina sono tre: Dalbert, già in prestito nella squadra guidata da Iachini, Roberto Gagliardini e Radja Nainggolan che il Cagliari difficilmente riuscirà a tenersi visto l’elevato ingaggio del belga che è stato cercato a lungo dai viola nella scorsa estate. Con una proposta cash più tre giocatori molto graditi a Commisso & company, l’Inter potrebbe avere enormi possibilità di mettere le mani sul 23enne di Canosa di Puglia vincendo di conseguenza il duello coi bianconeri.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, l’affare si fa | Conte ha il vice Lukaku!

calciomercato inter castrovilli sensi fiorentina
Castrovilli in azione (Getty Images)

L’affare potrebbe poi allargarsi a Federico Chiesa, l’altro ‘gigliato’ nel mirino di Conte che ‘La Vecchia Signora’ avrebbe un po’ mollato virando su Ferran Torres del Valencia. Proprio ieri il patron Commisso ha aperto alla sua partenza: “Gli ho promesso che se vuole andare via e i prezzi sono giusti, possiamo farlo contento – ha detto blindando però Castrovilli – Ha un contratto di 4-5 anni e di sicuro resta“.

LEGGI ANCHE ->>> Bastoni al Real Madrid: Zidane punta il difensore nerazzurro