Lukaku: “Uno come Vidal ci mancava” | Poi ‘confessa’: “Muto per quattro giorni”

0
62

Le ultime news Inter mettono in risalto l’intervista del bomber nerazzurro Romelu Lukaku tra Conte, Vidal e il post sconfitta in finale di Europa League

Romelu Lukaku (Getty Images)

“L’Italia è il miglior Paese in cui sia stato”. Così Romelu Lukaku a ‘La Gazzetta dello Sport’. Il bomber belga ‘dribbla’ l’argomento Scudetto ed ‘esalta’ Antonio Conte: “Se possiamo vincere il campionato? Per me la cosa più importante è parlare in campo, dobbiamo giocare e far bene nei 90’. Voglio dare tutto quanto posso per far bene all’Inter. Per me il mister è un padre, una persona che mi capisce veramente bene. Gli sono grato della stima che ha sempre avuto per me. La prima volta che lui mi ha chiamato, sei anni fa, già voleva che fossi acquistato. Per me giocare per lui è veramente la realizzazione di un sogno”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, blitz Tottenham per Skriniar | Ecco l’offerta

Inter, Lukaku: “Vidal per migliorare in qualità ed esperienza. Dopo la finale di Europa League…”

Il bomber belga, autore di ben 34 gol nella sua prima stagione in nerazzurro, ha speso poi belle parole per l’ultimo arrivato Arturo Vidal: “E un giocatore di grande qualità. L’anno scorso abbiamo fatto bene ma se dobbiamo migliorare è in qualità ed esperienza. Due doti che Vidal ha. Non si vince tanto e con squadre diverse se non si è giocatori di livello”.

Infine il classe ’93 è tornato sulla finale di Europa League contro il Siviglia dello scorso 21 agosto, persa dall’Inter a causa di uno sfortunato autogol proprio dell’ex Manchester United: “E’ stato un momento molto difficile per me. Non ho parlato nei quattro giorni successivi alla partita. Però un giorno mi sono svegliato e mi sono dato una ragione. Nella stagione passata non abbiamo vinto il campionato per un punto, abbiamo perso la semifinale della Coppa Italia perché non abbiamo fatto un gol e poi la finale 3 a 2, in quel modo. Sono cose che succedono. Solo soffrendo si migliora. La vittoria è fatica, è carattere, è analisi dei propri limiti. Si può perdere, ma solo per imparare a vincere”.

Romelu Lukaku (Getty Images)

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, salta il doppio affare | ‘Colpa’ di Perisic

Calciomercato Inter, Vecino verso la cessione | Tutti i dettagli