Cassano: “I giocatori di qualità a Conte non vanno a genio”

0
53

Inter, l’ex attaccante Antonio Cassano è stato intervistato da Sky e non ha mancato di inviare una frecciatina all’allenatore nerazzurro Antonio Conte. Poi ha dato un parere su Pirlo, Gattuso, Eriksen e sul campionato italiano

Cassano ai tempi dell’Inter ©Getty Images

INTER CASSANO INTERVISTA/ L’ex attaccante Antonio Cassano, in nerazzurro solo nella stagione 2012-13, con uno score di 39 presenze e 9 reti, è stato intervistato da Sky. L’ex calciatore, ha voluto subito dare il suo parere sulla squadra di Antonio Conte e ha detto: “L’Inter era già vicina l’anno scorso alla Juventus, l’ha perso lei lo scudetto. Il problema è che ci sono tanti giocatori che a Conte non piacciono, tipo Eriksen: una follia non farlo giocare. Lo volevano Real e Barcellona, ha fatto cose fantastiche in Inghilterra, non posso pensare che in un centrocampo molto molto normale come quello dell’Inter lui non trovi spazio. Qualcosa non mi quadra. Quando Conte è arrivato alla Juve non voleva neanche Pirlo, poi Andrea gli ricordava ogni scudetto che gli ha fatto vincere. I giocatori di qualità a Conte non vanno a genio”. Quindi ha voluto dare la sua opinione su Andrea Pirlo nuovo allenatore della Juventus e su Federico Chiesa e in merito ha dichiarato: “Pirlo non è una scommessa, ha dato spettacolo in campo per 25 anni. Deve trovare l’alchimia giusta, ma non gli serve tempo: sa come far muovere gli altri, lo faceva già quando era calciatore. Ha la società migliore in Italia e tra le migliori in Europa che lo aiuterà. Chiesa? Dove lo mette la Juve? Non farei un investimento importante per non farlo giocare, sulle fasce Pirlo è già coperto. Per me la Juve ha bisogno di altri tipi di giocatore, come un difensore e uno che possa essere l’alternativa a Morata“. Gli hanno domandato un parere su Gattuso e appunto Pirlo e lui ha spiegato: “Rino è meglio da allenatore, Andrea da giocatore. Mi piace molto l’inventiva di Gattuso, quando rischia la partita, è molto grintoso. Pirlo era un fenomeno e ora è fortunato a guidare già una Ferrari“.

Per tutte le altre news sul calciomercato dei nerazzurri CLICCA QUI.

 

Calciomercato Inter, Skriniar si avvicina al Tottenham | Idea contropartita

Calciomercato Inter, nuova big per Perisic | Offerta e controfferta

L’ultima domanda ha riguardato Dybala e in merito Antonio Cassano ha detto: “La Juve ha due squadre, parte avanti a tutte. L’Inter ne può approfittare. Si parla di Dybala, ma ha fatto 9 gol, poi 4 assist. Poi vai a vedere Ilicic e ne ha fatti 24. Dybala è un buon giocatore, alla Juve lo fanno passare come un campione ma non lo è. Ilicic è un campione vero, all’Atalanta ha cambiato la squadra, l’ha fatta arrivare terza”.