Lippi: “Il protocollo c’è ed esiste, non c’è motivo per far intervenire le Asl”

0
38

Inter, l’ex allenatore Marcello Lippi ha voluto dare il suo parere sulla questione del rinvio di Juventus Napoli. L?ex tecnico ha spiegato che, secondo lui, basterebbe attenersi, come fanno tutti i club, al dettame stilato da Fifa e Uefa e accettato da tutti

Lippi sul derby Milan-Inter
Lippi sul derby Milan-Inter (Getty Images)

INTER LIPPI SUL PROTOCOLLO/ L’ex allenatore di Juventus, Inter e soprattutto della Nazionale di calcio che vinse il Mondiale 2006 in Germania Marcello Lippi, durante la presentazione del nuovo Viareggio Calcio, ha voluto dare un parere sulla questione protocollo, dopo quello che è successo nella scorsa giornata di campionato e le discussioni su Juventus Napoli che è stata rinviata. Per quanto riguarda le ultime notizie su questa situazione Sky ha informato che il giudice sportivo prenderà una decisione finale la settimana prossima. Queste le parole del dirigente sportivo: “Il protocollo c’è ed esiste, lo hanno praticato tante squadre fino ad ora e non c’è motivo per far intervenire le Asl. Ci sono regole dettate dalla Uefa e dalla Fifa e sottoscritte da tutti”.

Per tutte le altre news sul calciomercato dei nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, un altro attaccante per Conte | ‘Bomba’ su Balotelli

LEGGI ANCHE >>> Inter, dal derby al Real | Calendario Serie A e Champions

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, colpo a gennaio ‘condizionato’ | Sfida a due

In ogni caso il giudice sportivo si trova una bella gatta da pelare e settimana prossima la sua decisione, qualsiasi essa sia, oltre a creare polemiche potrebbe anche creare un precedente importante a cui fare riferimento durante questa stagione calcistica, che dopo sole tre giornate di campionato comincia già ad avere qualche problema causa Covid-19.