Inter-Torino, Lukaku attacca: “Non siamo una grande squadra”

0
355

Le dichiarazioni di Romelu Lukaku dopo Inter-Torino, gara vinta in rimonta 4-2 dai nerazzurri con il belga autore di due gol e un assist

Romelu Lukaku (Getty Images)

Lukaku non le manda a dire dopo la sfida col Torino vinta in rimonta 4-2 dai nerazzurri dopo appunto aver fortemente rischiato di perderla. “Adesso non siamo una grande squadra – ha tuonato il bomber dell’Inter, autore di una doppietta e dell’assist a Lautaro, ai microfoni di ‘Dazn’ – Per sessanta minuti sono mancate voglia e cattiveria, poi ci siamo svegliati e abbiamo vinto. Ma non è un bene vivere difficoltà di questo genere. Se io mi sento il leader di questa squadra? Non mi piace questa definizione – ha risposto – sono solo un giocatore che vuole aiutare i propri compagni e la propria squadra a vincere. Però dobbiamo dare di più. Sono nel momento migliore della mia carriera, ma per diventare un fuoriclasse devo vincere qualcosa“, ha concluso il numero 9.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Torino, Marotta: “Inizia un ciclo particolare”. Poi apre alla cessione di Eriksen