Sassuolo-Inter, Conte: “Non è cambiato niente”. Poi ‘frecciate’ alla società

0
1539

Le dichiarazioni di Antonio Conte dopo il match Sassuolo-Inter valevole per la nona giornata del campionato di Serie A e andato in scena al ‘Mapei Stadium’

Antonio Conte a Sky Sport (Getty Images)

Antonio Conte è intervenuto a ‘Sky Sport’ per commentare il netto successo sul Sassuolo che rilancia l’Inter dopo la brutta figura in Champions col Real Madrid che poteva rappresentare l’inizio del baratro: “Cerchiamo sempre di dare il meglio di noi, a volte ci riusciamo e altre no ma il cento per cento lo diamo sempre. L’importante è uscire dal campo sempre con la maglia sudata – ha esordito il tecnico nerazzurro, visibilmente nervoso e stizzito per le enormi critiche ricevute negli ultimi giorni – Se è cambiato qualcosa? Non è cambiato assolutamente niente, diciamo che la partita è stata preparata in una certa maniera rispettando le caratteristiche del Sassuolo. Dobbiamo essere bravi ad adeguarci a qualsiasi tipo di situazione, alla fine è arrivata una bella vittoria, ma di prestazioni migliori ne abbiamo fatte. I risultati condizionano sempre i giudizi, però ripeto: è stata una buonissima gara, ma nella nostra stagione ce ne sono state di migliori sul piano del gioco e della qualità”.

LEGGI ANCHE >>> Sassuolo-Inter, Marotta: “Statistica impietosa. Eriksen non funzionale”

Sassuolo-Inter, Conte riparte all’attacco: “Le responsabilità vanno divise. Quando c’è la barca in tempesta…”

Conte poi torna definitivamente il Conte di una volta, quello vero, lanciando nuove ‘frecciate’ all’indirizzo della società: “Faccio comunque i complimenti ai miei calciatori, all’Inter in generale non è semplice, non è semplice niente perché qui non si vede l’ora di buttare a terra la squadra. Per questo dobbiamo essere ermetici, noi stessi e continuare a lavorare. Di squadre ne ho allenate e dico che nei confronti dell’Inter c’è un accanimento particolare. Dobbiamo essere uniti e dare il meglio di noi stessi.

Antonio Conte (Getty Images)

“Le responsabilità vanno divise, solo tre mesi fa dissi determinate cose. Non penso sia giusto che vengano sempre criticati allenatore e giocatori, quando c’è la barca in tempesta bisogna salire tutti e remare tutti nella stessa direzione. Mi auguro siamo tutti sulla stessa barca”, ha concluso Conte. Per tutte le altre news sull’Inter CLICCA QUI.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, ESCLUSIVO: contatti per Musso | Ecco il ‘pericolo’

Inter, ESCLUSIVO agente Radulovic: “Perfetto per il 3-5-2. Stankovic decisivo”