Conte, confronto dopo la partita di Champions League: ‘Dobbiamo vincere lo scudetto’

0
257

Inter, dopo la sconfitta casalinga contro il Real Madrid in Champions League, giocatori e allenatore si sono chiusi nello spogliatoio di San Siro e hanno stipulato un patto per giocare uniti verso l’obiettivo scudetto a prescindere dal passaggio del turno in Champions League

Antonio Conte (Getty Images)

INTER PATTO GIOCATORI ALLENATORE/ Dopo la sconfitta casalinga in Champions League contro il Real Madrid, squadra spagnola che è crollata ieri in campionato perdendo in casa con l‘Alaves, la formazione di Antonio Conte ha rialzato subito la testa vincendo al Mapei Stadium contro il Sassuolo, che fino a ieri era una delle più belle sorprese della serie A, agganciandolo al secondo posto provvisorio in classifica. Secondo alcune indiscrezioni, l’ottima prestazione della formazione meneghina è il frutto di un confronto che ci sarebbe stato al termine dell’incontro di Champions League, in cui allenatore e giocatori si sono confrontati e in cui hanno preso la parole molti dei protagonisti. Anche per questo motivo, il tecnico nerazzurro arrivò all’incontro con i giornalisti nel post partita con parecchio ritardo. Ma ecco alcune delle frasi che i giocatori si sono detti durante questo confronto e che Calciomercato.com ha riportato nell’edizione odierna.
Queste le dichiarazioni: «Noi non siamo quelli di stasera. Siamo più forti. È ora di rialzare la testa, non facciamoci trascinare a fondo dalla negatività“. Un’altra affermazione è stata: “È il momento di ripartire. Qui se ne esce in un solo modo, uniti. Aiutiamoci». E poi tornando anche alla situazione in campionato: “Che si passi o no il turno nel girone di Champions League, abbiamo davanti tutto un campionato da disputare. E dobbiamo dare qualsiasi cosa per vincere, a partire da sabato”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, vice Lukaku | Rispunta una vecchia pista
LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter | 85 milioni per Lautaro: tutti i dettagli
LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, è tutto fatto per Vidal | A Milano per visite e firma

I tifosi nerazzurri si augurano che anche martedì sera, la formazione di Antonio Conte utilizzi nuovamente le 3 C: compattezza, cattiveria e cinismo, per tenere ancora accesa la fiammella della qualificazione agli ottavi di Champions League.