Castro: “Nessuna squadra riesce a non avere problemi giocando contro l’attacco dell’Inter”

0
203

Inter-Shakhtar Donetsk, il tecnico della squadra ucraina ha risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa e si è detto convinto di poter vincere domani sera al Meazza anche se sa di affrontare una squadra fortissima

champions league
Champions League (Getty Images)

INTER-SHAKHTAR CASTRO CONFERENZA/ Il tecnico dello Shakhtar Donetsk Luis Castro ha risposto alle domande dei giornalisti nella conferenza stampa che si è svolta nel pomeriggio, in vista della sfida di domani sera contro l’Inter al Meazza.
Gli hanno domandato cosa pensa della situazione del girone e del fatto che se dovessero vincere sarebbero matematicamente qualificati e lui ha spiegato: “Preferisco pensare alla vittoria domani, gli altri risultati non ci devono interessare. Siamo focalizzati sulla partita contro l’Inter e del resto che succede nella competizione non ci interessa. Siamo in un gruppo molto difficile, è come una finale di Champions League e dobbiamo essere pronti. Troveremo una squadra forte, dobbiamo affrontarla con rigore e generosità“.
Gli hanno domandati quali potrebbero essere i problemi che si troveranno ad affrontare domani e lui ha detto: “Siamo preparati, sappiamo cosa troveremo davanti: l’Inter è un avversario fortissimo, sappiamo come gioca. Dobbiamo essere molto attenti difensivamente, l’Inter sa arrivare facilmente all’area avversaria. Siamo pronti e fiduciosi, i giocatori sono molto ben preparati per la partita. Come andiamo a giocare? Vedremo”. Per tutte le altre news di calciomercato sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Adani: ”Eriksen-Conte? Se fosse questione personale sarebbe gravissimo”

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, l’ex Juve si sfoga | A Milano con l’erede di Conte

 

Gli hanno chiesto come pensano di fermare Lautaro Martinez e Romelu Lukaku e il tecnico ha dichiarato: “Nessuna squadra riesce a non avere problemi giocando contro l’attacco dell’Inter, Lukaku e Lautaro Martinez. La difesa avrà molto lavoro contro di loro, ma non è un problema: è evidente, basta guardare tutte le partite dell’Inter. Sono focalizzato sul nostro lavoro, a livello difensivo e offensivo. Tutte le persone che analizzano il calcio e la Champions League davano lo Shakhtar Donetsk come una squadra che non aveva possibilità di arrivare agli ottavi di finale: abbiamo fatto un lavoro fantastico, siamo all’ultima giornata e ci giochiamo tutto contro grandi squadre. La nostra preoccupazione, riguardo l’attacco dell’Inter, è la stessa che loro avranno con l’attacco nostro. La semifinale di Europa League e Kiev sono partite diverse: sappiamo che l’Inter sarà molto offensiva, con una partita di grande intensità. Siamo preparati a questo, la squadra sa delle difficoltà ma siamo pronti”. Al termine dell’intervista la squadra ucraina è scesa in campo al Meazza, per prendere confidenza con il terreno di gioco in preparazione alla partita di domani sera alle 21.