Calciomercato, in lizza per l’eredità | “All’Inter non dirà mai di no”

0
2314

Inter sempre alla ricerca di un erede di Samir Handanovic. Il successore dello sloveno potrebbe averlo già in casa. Lui “sogna” di far ritorno in nerazzurro

Samir Handanovic (Getty Images)

In questa stagione Samir Handanovic sta dando molte meno certezze rispetto alle stagioni passate. L’età, a luglio compierà 37 anni, comincia probabilmente a farsi sentire e ciò obbliga l’Inter ad accelerare sul fronte erede. Al di là di ter Stegen, un ‘sogno’ svanito subito, i nomi che piacciono alla dirigenza nerazzurra sono quelli di Musso dell’Udinese (risultano nuovi contatti), Onana dell’Ajax, Meret del Napoli, Silvestre del Verona e Cragno del Cagliari autore ieri proprio contro Lukaku e compagni di una partita strepitosa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Conte non li vuole | Fuori in cinque a gennaio

Calciomercato, erede Handanovic in casa (o quasi): “Di Gregorio sogna l’Inter”

L’erede di Handanovic, l’Inter potrebbe però averlo già in casa o quasi… Radu a parte, occhio a Michele Di Gregorio, del quale si parla un gran bene. Il 23enne milanese è stato ceduto al Monza l’estate scorsa in prestito con diritto di riscatto e controriscatto fissato a 8 milioni di euro e valevole non solo al termine di questa annata (nelle prossime potrebbe esserci un prezzo diverso). Col controriscatto, la dirigenza interista ha confermato di tenere in forte considerazione il ragazzo, a cui è stato pure rinnovato il contratto fino al giugno 2024. Per tutte le altre news sull’Inter CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Cagliari-Inter, le ultime sulle condizioni di Hakimi

Michele Di Gregorio (Getty Images)

L’Inter è il suo sogno e ai nerazzurri non dirà mai di no – ha detto a ‘Seriebnews.com‘ il suo agente Carlo Alberto Belloni – All’Inter ci è cresciuto da quando aveva sei anni e gli sono stati sempre vicino. E’ legatissimo a tante persone del settore giovanile, vedi Samaden. E poi dico una cosa, se un club ti rinnova il contratto per altri quattro anni, è perché il percorso che stai compiendo è quello giusto”.