Hakimi: il Real Madrid resta in attesa del pagamento della prima rata per il giocatore

0
348

Inter, la società nerazzurra non ha ancora saldato la prima rata del pagamento dell’esterno destro Achraf Hakimi. In ogni caso per il momento il club iberico non ha messo pressione a Suning per il ritardato pagamento e attende pazientemente capendo la situazione particolare in cui versano tutte le squadre

Achraf Hakimi (Getty Images)

INTER HAKIMI AGGIORNAMENTO/ Dopo un inizio non perfettamente positivo culminato con il retropassaggio sbagliato nella sfida di andata di Champions League con il Real Madrid, che regalò il gol del momentaneo 1-0 a Benzema, l’esterno destro Achraf Hakimi ha iniziato ad ingranare e sta diventando un punto fermo per la squadra nerazzurra. Il calciatore è stato acquistato per 40 milioni di euro dal Real Madrid, ma non ha ancora saldato la prima rata del pagamento dovuto alla società spagnola da 13 milioni di euro. Per il momento, come hanno spiegato i mass media spagnoli, vista la situazione economica in cui versano le casse di tutte le squadre europee a causa della pandemia, la società iberica non sembra per il momento intenzionata a mettere in difficoltà il club di Suning e possono attendere il pagamento senza fare pressioni al club italiano.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, vice Lukaku | Rispunta una vecchia pista
LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter | 85 milioni per Lautaro: tutti i dettagli
LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, è tutto fatto per Vidal | A Milano per visite e firma

In questo momento anche il mercato nerazzurro sta risentendo della condizione particolare e infatti è molto probabile che non ci siano eccessive manovre di mercato, a meno di qualche uscita che possa portare qualche entrata nella casse del club meneghino.