Lukaku: un giovanissimo tifoso gli scrive. La risposta del campione lo lascia senza fiato

0
1647

Inter, bellissimo gesto da parte dell’attaccante della squadra nerazzurra e della società nei confronti di un giovanissimo tifoso pugliese che ha scritto una bella lettera al suo idolo Romelu Lukaku contro il razzismo

Inter
Romelu Lukaku (Getty Images)

INTER LUKAKU BELLISSIMO GESTO/ Lo sport spesso regala anche momenti speciali, che riguardano qualcosa di extra sportivo. La Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna, ha voluto raccontare una bella storia che arriva dalla Puglia e riguarda un ragazzino di 13 anni. Lo scorso 13 dicembre mentre il giovane tifoso nerazzurro Angelo Palmisano Svetomir stava assistendo in televisione a Cagliari-Inter, il suo papà gli chiese: “Lo sai cosa successe a Lukaku l’anno scorso durante questa partita?”. Il ragazzino non lo sapeva e il padre gli raccontò di come l’attaccante nerazzurro, reagì agli insulti razzisti che arrivavano dagli spalti. Il ragazzo sentito il racconto del papà, si è sentito parte in causa avendo subito anche lui lo stesso trattamento, ed è qui che entra in mezzo la scuola e la sua insegnante di sostegno Rosa Colonna della scuola Secondaria di I Grado «I.C. Morea – Tinelli». L’istituto, tramite l’iniziativa della docente, ha voluto fare un concorso con il titolo ‘Io vorrei ringraziare’. L’intenzione era far scrivere ai ragazzi una lettera ad una persona che avrebbero voluto ringraziare, anche famosa, spiegandone la motivazione. Il ragazzino ha deciso quindi di scrivere al suo idolo e queste sono state le sue parole: “Anche io sono di origine straniera e capisco come ci si sente in un paese diverso. Invito tutti a pensare che fra nero o bianco non c’è nessuna differenza. A me piace molto il calcio però con il razzismo no”. In un altro punto della sua bellissima lettera ha scritto: “Forse grazie anche ai tuoi messaggi e alle tue idee qualche ragazzo del mio paese non insulterà più i ragazzi stranieri come me”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, vice Lukaku | Rispunta una vecchia pista
LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter | 85 milioni per Lautaro: tutti i dettagli
LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, è tutto fatto per Vidal | A Milano per visite e firma

Il giovane Angelo non è solo uno spettatore del gioco più bello del mondo, ma è anche praticante a tutti gli effetti visto che gioca nella Arboris Belli. Dopo aver scritto la lettera per il concorso, chiese alla sua insegnante che venisse inviata alla segreteria del club e a Romelu. Come succede sempre in queste situazioni, la risposta non si fece attendere. Ad Alberobello arriva un gagliardetto autografato da tutti i giocatori dell’Inter, non solo da Lukaku. Per Angelo un regalo inaspettato che lo rende felicissimo. «Gli brillavano gli occhi», hanno raccontato coloro che lo hanno informato. Quando la scuola ha riaperto i battenti dopo le festività natalizie, il ragazzino ha potuto condividere con i suoi compagni di classe la gioia. Ora cura il suo gagliardetto come un oggetto prezioso: ogni giorno se lo porta a casa finite le lezioni, anche per evitare che qualche malintenzionato possa portarlo via e la mattina successiva lo riappende in classe. Ieri c’è stata la cerimonia ufficiale del concorso, ad Alberobello: Angelo ha vinto il premio speciale. Lukaku e l’Inter, società sempre molto attenta alle questioni sociali,  hanno probabilmente fatto un gol virtuale bellissimo.