Calciomercato Inter, cifra shock e affare impossibile | Pronto lo scambio

0
3095

L’Inter tiene sempre gli occhi puntati sui migliori giovani in giro per l’Europa: tra i più intriganti spicca anche Nuno Mendes sul quale però c’è ampia concorrenza 

Nuno Mendes (Getty Images)

L’Inter in vista della prossima estate ha già in programma di andare a rinforzare la corsia di sinistra. Young non è più quello dello scorso e potrebbe tornare in patria, mentre Ivan Perisic si sta adattando molto bene alla posizione nelle ultime settimane ma resta un calciatore con caratteristiche ben differenti. Per queste ragioni un nuovo terzino di piede mancino resta obiettivo di Marotta e soci, a prescindere dalla complicata situazione societaria. In questo senso la dirigenza meneghina osserva anche i migliori giovani in giro per l’Europa ed ha posato lo sguardo in casa Sporting CP. Il club lusitano sta conducendo agevolmente il proprio campionato davanti al Porto, esaltando la qualità dei giovani al servizio di Ruben Amorim. Per tutte le altre news di calciomercato e non sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, c’è il ritorno dell’ex | Accordo e visite mediche

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Post Handanovic: il ‘difetto’ di Cragno e l’apertura del Cagliari

Calciomercato Inter, Nuno Mendes piace ma si complica: la situazione

Calciomercato Inter
Nuno Mendes (Getty Images)

Tra i principali protagonisti dell’annata dello Sporting va sempre segnalato Nuno Mendes, 18enne terzino sinistro lusitano divenuto titolare inamovibile e tassello fondamentale. Il ragazzo piace a tantissimo club compresa appunto l’Inter che in Italia ha la concorrenza di società come Milan, Juventus e Napoli. Il vero ostacolo però per i nerazzurri, e non solo, è rappresentato da un top club straniero.

LEGGI ANCHE >>> Hakimi, addio Inter ma resta in Serie A | Annuncio dell’agente

Stando a quanto sottolineato dai colleghi di ‘Calciomercato.it’ il Manchester City di Pep Guardiola è in pole position, con anche discreto margine su tutte le inseguitrici. Nello specifico gli inglesi possono contare anche sulla carta Pedro Porro, terzino destro che era stato ceduto in prestito biennale con diritto di riscatto, allo Sporting e che potrebbe divenire parziale contropartita tecnica a fronte della maxi richiesta da 70 milioni di euro per Mendes, valore della clausola rescissoria.