Calciomercato Inter, rinnovo bloccato | Super scambio e beffa Juve

0
397

1’Marcelo Brozovic sta vivendo l’annata della rinascita e della nuova consacrazione. Il contratto però non è molto lontano dalla scadenza e dalla Spagna ci provano 

Inter
Brozovic e Lautaro (Getty Images)

Nell’equilibrio trovato dall’Inter negli ultimi mesi c’è anche la crescita di Marcelo Brozovic, centrocampista croato rinato e tornato ai suoi livelli dopo le voci di un possibile addio la scorsa estate. Il numero 77 alla corte di Conte ha saputo prendere per mano il reparto abbinando qualità e quantità, risultando un metronomo perfetto davanti alla difesa pensata dal tecnico salentino. La situazione contrattuale vede però il croato ancora in scadenza 2022 e la questione resta spinosa perché c’è distanza tra domanda e offerta. Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Quattro innesti e due priorità: possibile ritorno di fiamma

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO agente Provod: “Giocatore incredibile. Inter? Vi spiego”

Calciomercato Inter, Modric ci prova per Brozovic: lo scambio

Calciomercato Inter
Marcelo Brozovic (Getty Images)

Con il rinnovo di contratto ad oggi ancora molto ostico, non vanno sottovalutate eventuali sirene di mercato intorno a Marcelo Brozovic. Il croato potrebbe tornare nel mirino del Real Madrid, dietro consiglio dell’amico nonché connazionale Luka Modric. Per il club iberico potrebbe essere l’erede dell’ex Pallone d’Oro, ormai sul viale del tramonto della propria carriera, ma allo stesso tempo sarebbe anche un’alternativa tattica a Casemiro.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, via dall’Inter e dall’Italia | “Uno da Pallone d’Oro”

La prima offerta del Real potrebbe consistere in uno scambio con Isco, trequartista che piace alla dirigenza meneghina, così come alla Juventus e in Premier League. Esattamente come Brozovic è in scadenza nel 2022. Dal canto suo però l’Inter resta poco incline a voler cedere il regista croato, soprattutto in un’operazione di scambio. Diverso il discorso con un’offerta cash da almeno 40 milioni che potrebbe far vacillare i nerazzurri.