Inter-Cagliari, de Vrij: “Non si può giocare sempre allo stesso modo”

0
160

Inter-Cagliari, il difensore Stefan De Vrij al termine della vittoriosa partita contro la squadra sarda ha spiegato i grandi miglioramenti fatti dalla squadra nerazzurra in questa seconda parte di stagione

Inter
Stefan de Vrij (Getty Images)

INTER-CAGLIARI 1-0 DE VRIJ INTERVISTA/ Dopo Darmian, è un altro difensore nerazzurro a presentarsi ai microfoni di InterTv, al termine della vittoriosa e sudata partita contro un Cagliari che si è difeso con le unghie e con i denti, ma alla fine è crollato sotto l’asse Hakimi-Darmian. Queste le prime parole di Stefan De Vrij: “Non ci vogliamo fermare. Stiamo bene, siamo in forma e i risultati arrivano. Vogliamo continuare così”. Gli hanno fatto notare, che è la nona partita terminata senza subire gol e lui ha spiegato: “Siamo migliorati molto ultimamente in fase difensiva. È un lavoro che coinvolge tutti, ci siamo uniti ulteriormente come squadra”. Gli hanno chiesto come è stata la sua partita, visto che avevano a che fare con due brutti ‘clienti’ come Joao Pedro e Pavoletti e lui ha detto: “Sapevamo che sarebbe stata una battaglia. Pavoletti e Joao Pedro lottano molto su ogni pallone. Noi abbiamo risposto come sappiamo fare, siamo stati bravi nel non subire nulla e nel trovare il gol”. Per tutte le altre news sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Calciomercato, obiettivo terzino sinistro: occhi in Serie B

In ogni partita l’approccio cambia e gli hanno chiesto come fanno a trovare sempre le giuste misure in ogni situazione e lui ha risposto: “Penso che questo sia lo step decisivo che abbiamo fatto fin qui, riconoscendo le diverse partite. Non si può giocare sempre allo stesso modo, quindi occorre anche qualcos’altro, come abbiamo fatto oggi. Siamo migliorati nel pragmatismo“.