Calciomercato Inter, ‘offerto’ Florenzi | Due ostacoli per l’affare

0
679

Calciomercato Inter: puntato un giocatore direttamente dalla Francia. Gli ostacoli mettono in difficoltà i nerazzurri sono due, i dettagli

Calciomercato Inter
Alessandro Florenzi (Getty Images)

L’Inter, a causa dell’incertezza sul futuro e considerando le difficoltà economico-societarie del club, è costretta a rallentare anche sul mercato. Tuttavia, Marotta e colleghi si guardano comunque intorno. Un profilo che piace tanto ai nerazzurri, in particolare ad Antonio Conte, viene direttamente dalla squadra francese del Psg: Alessandro Florenzi, anche se portarlo a Milano è veramente complicato per due motivi. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Inter, ore calde per il futuro | Tutta la dirigenza in sede

Calciomercato Inter, futuro Florenzi: problema ingaggio e… Conte

Calciomercato Inter
Alessandro Florenzi (Getty Images)

Il Psg non sembra infatti essere intenzionato a riscattare il giocatore italiano che, quindi, farà ritorno verosimilmente alla Roma. Il prezzo del suo cartellino è fissato a 9 milioni di euro. I suoi agenti, nelle ultime settimane, si sono messi al lavoro per trovargli un’altra ambiziosa sistemazione in caso José Mourinho lo bocci. Considerata la presenza in panchina di Antonio Conte, comunque, i manager del giocatore italiano lo hanno offerto soprattutto ai nerazzurri. Questa trattativa, però, difficilmente decollerà. Prima di tutto, per la tanta, anzi troppa incertezza sulla permanenza dello stesso tecnico leccese a Milano.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, questione Nainggolan | La soluzione in tre punti

In secondo luogo, l’ingaggio di Florenzi dato che prende 3 milioni di euro all’anno. Cifra importante, se si considera che molto probabilmente il terzino non giocherebbe titolare nella ‘Beneamata’. In più, il ‘Biscione’ è coperto da Hakimi e Darmian sulla destra. Certo, in mezzo al campo, dove può adattarsi Florenzi, non del tutto. Ma più che altro a centrocampo all’Inter servirebbe un calciatore dotato di grande corsa e bravo ad inserirsi in zona gol. E, purtroppo, non è questo il caso.