Effetto domino per la porta | Gollini ‘porta’ il successore di Handanovic

0
568

In casa Tottenham si lavora all’arrivo dall’Atalanta di Gollini, chiuso a sua volta da Musso. L’eventuale approdo dell’italiano potrebbe liberare Lloris 

Pierluigi Gollini – Getty Images

In questi giorni si sta innescando un importante valzer di portieri. L’Atalanta ha infatti ufficializzato l’arrivo di Juan Musso dall’Udinese nelle scorse settimane, spedendo di fatto Pierluigi Gollini direttamente sul mercato. L’estremo difensore italiano a sua volta dovrebbe finire al Tottenham, con tanto di apertura di Luca Percassi a margine della presentazione delle maglie ufficiali della nuova annata: “So che Gollini è un giocatore importante per l’Atalanta, ci ha permesso di crescere, vediamo cosa succede, a oggi non c’è nulla di definitivo. Tottenham? Ipotesi molto concreta“. La pista ‘Spurs’ è quindi la più probabile per Gollini che qualora dovesse arrivare a Londra potrebbe innescare un autentico effetto domino. Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Nandez, l’ultimo degli uruguaiani | Scopriamolo meglio ‘dentro il campo’

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Telles: lo United può aprire al prestito. Ecco gli ostacoli

Calciomercato Inter, effetto domino con Gollini: occhio al futuro di Lloris

Lloris Getty Images

Con Gollini diretto al Tottenham ci sarebbe da risolvere la grana legata a Hugo Lloris, che può chiedere la cessione visto che non intende rischiare di fare il secondo. Agenti e intermediari potrebbero offrirlo anche all’Inter, essendo un estremo difensore di grande esperienza e peraltro con una scadenza di contratto vicina.

LEGGI ANCHE >>> Tentantivo choc per Barella | Soldi e scambio con l’ex Inter

L’accordo con il club inglese scadrà a giugno 2022, e gli ostacoli per un eventuale affare non mancano. Il primo riguarda l’alto stipendio da circa 6 milioni di euro annui, e in secondo luogo il Tottenham non lo libererebbe a zero.