Dzeko allo scoperto: “Va difeso lo Scudetto. L’età non conta, parla il campo”

0
81

Edin Dzeko ha rilasciato una dichiarazione in merito alla sua passata esperienza alla Roma e risponde alle critiche relative alla non più florida età anagrafica

Edin Dzeko (Getty Images)

L’Inter e Dzeko si sono spesso trovati su binari vicini, ma paralleli e non comunicanti: da almeno due anni, infatti, le voci di un approdo a Milano della ormai ex punta della Roma erano diventate insistenti ma non avevano mai trovato modo di poter diventare realtà. Finalmente dopo un lungo inseguimento il bosniaco raggiunge la tanto agognata destinazione, seppur con un grosso peso sulle spalle. Far dimenticare le prodezze di Lukaku non sarà facile, ma a suo dire al titolo di capocannoniere non ci pensa neanche: il suo unico scopo è far vincere la sua nuova squadra. In questo sembrerebbe essere partito col piede giusto, avendo già segnato una rete alla partita d’esordio contro il Genoa. “All’Inter gioco per fare quel che so fare meglio, tutti sanno cosa possono aspettarsi da me. Mi piace la filosofia di Inzaghi, nutro grande rispetto per lui”, dice Dzeko.

LEGGI ANCHE >>> Vidal: “È sempre un orgoglio continuare a rappresentare il mio Paese!!!”

LEGGI ANCHE >>> Dumfries: “Avevo sperato di giocare più minuti in questa fase”

Roma nei ricordi, ora testa alll’Inter: la determinazione di Dzeko

Edin Dzeko (Getty Images)

“Innanzitutto vorrei augurare le migliori fortune alla Roma, una società e una città che mi hanno dato tanto in questi anni. Tiferò per loro in ogni singola partita. Non so chi potrebbe vincere il titolo quest’anno, ma l’Inter ha il compito di difendere lo scudetto e sarà un campionato combattuto fino alla fine”, aggiunge Dzeko. Poi conclude la sua intervista a ‘Klix.ba’ rispondendo alle critiche sull’età: “Non mi interessa quel che pensano, non conta quanti anni hai. Le mie risposte le ho sempre date sul campo e continuerò su questa strada fino alla fine.”