Fissato il prezzo a 35 milioni di euro | L’Inter lo valuta sul campo

0
129

Alle orecchie di Marotta è giunta la cifra fissata per un giovane attaccante che piace, la partita Sampdoria-Inter potrebbe rivelarsi un primo esame

Calciomercato Inter
Marotta © Getty Images

Il match esterno in quel di Genova contro la Sampdoria non è solo il banco di prova per un’Inter rivisitata da Inzaghi al netto delle pesanti assenze, ma anche la prova del nove di Mikkel Damsgaard agli occhi degli osservatori. Il gioiello danese di proprietà del club di Ferrero ha stupito per le sue incredibili prestazioni nel corso dell’Europeo e ci si aspetta che possa riconfermarsi anche in campionato. All’Inter piace e i rapporti con i blucerchiati sono piuttosto saldi: queste due condizioni sono necessarie ma non sufficienti ad un eventuale trasferimento in nerazzurro. Lo stesso Ferrero, infatti, ha definito il prezzo del cartellino di Damsgaard a non meno di 35 milioni di euro. Questa cifra, al momento, è lontana dai desideri della dirigenza capitanata da Marotta ed Ausilio che però non si priveranno dell’opportunità di vederlo giocare il prossimo 12 settembre.

LEGGI ANCHE >>> Scambio alla pari con Vecino | Nuovo bomber per Inzaghi

Calciomercato, l’Inter temporeggia su Damsgaard

Inter
Mikkel Damsgaard (Getty Images)

L’Inter preferisce mantenere un profilo basso sull’argomento Damsgaard, senza lasciare scampo ad ulteriori indiscrezioni. Affinché possa diventare un vero obiettivo di mercato l’attaccante danese deve convincere la dirigenza nerazzurra e soprattutto crescere ancora, affinando le sue già ottime qualità.