Sensi non convince l’Inter | Regalo Champions per Inzaghi

0
1984

L’ennesimo infortunio occorso a Stefano Sensi inizia a preoccupare l’Inter in vista delle fasi più calde della stagione. A gennaio idea per un ‘regalo Champions’ 

Stefano Sensi © Getty Images

Non arrivano notizie rassicuranti in merito alle condizioni fisiche di Stefano Sensi, finito KO per un infortunio al ginocchio nel corso della gara di campionato pareggiata in casa della Sampdoria. Il centrocampista di Simone Inzaghi ha infatti rimediato una distorsione del legamento collaterale mediale che lo terrà quindi ai box nelle prossime settimane. Ennesimo infortunio della carriera di Sensi che dal punto di vista fisico, almeno nel corso della sua avventura in nerazzurro, ha offerto ben poche garanzie. Una situazione che inizia a preoccupare anche staff e dirigenza interista, che si guarda intorno in vista soprattutto della seconda fase di stagione, quando si entrerà nel vivo di ogni competizione, Champions compresa. Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Scaroni: “Nuovo stadio svolta essenziale” | Ecco l’iter del progetto

LEGGI ANCHE >>> Bufera su Orsato per Samp-Inter | Ecco il labiale dell’arbitro

Calciomercato Inter, dubbi su Sensi: ‘regalo’ Herrera per gennaio

Hector Herrera © Getty Images

La speranza dell’Inter è infatti quella di strappare il pass per la fase ad eliminazione diretta della Champions, per avere la liquidità necessaria a mettere a segno un altro colpo. Sensi è diventato un problema oggettivo: lo status fisico del ragazzo preoccupa sempre più e non da garanzie fino a fine stagione.

LEGGI ANCHE >>> Nuovo ‘furto’ di calciomercato | L’Inter lo porta via al Milan

A gennaio l’Inter potrebbe quindi prendere un altro calciatore in quella zona, d’esperienza e a buon mercato. Idea Hector Herrera che dalla Spagna danno in uscita dell’Atletico Madrid e che ha peraltro un contratto in scadenza 2022. Sarebbe una soluzione low cost per mettere esperienza internazionale nel motore in vista di una eventuale fase ad eliminazione diretta di Champions. Simeone dal canto suo non si opporrebbe all’addio di Herrera che a 31 anni ha voglia di giocare ancora ad alti livelli. Un regalo per Inzaghi a condizione che passi il turno.