Inter, si riduce l’ingaggio | Addio a costo zero: che derby!

0
875

Alexis Sanchez ha l’approvazione da parte dell’Inter per poter cambiare aria, su di lui due club spagnoli a farsi i conti in tasca

Ausilio e Marotta © Getty Images

Quell’Alexis Sanchez gioiello di un attacco stellare del Barcellona o l’irriverente goleador ai tempi dell’Arsenal sono soltanto le ombre di un calciatore che all’Inter non è mai riuscito a dare il suo reale contributo. A mettergli i bastoni fra le ruote in modo definitivo sono stati i problemi fisici, dai quali è ancora in fase di recupero. Questo non ha fatto altro che alimentare un po’ di sconforto fra la tifoseria e i piani alti della dirigenza, che adesso si ritrova con le spalle al muro pur di liberarsi di un ingaggio pesante come il suo (7 milioni di euro a stagione, ndr). In quel di Viale della Liberazione, infatti, hanno aperto le porte per liberarlo gratuitamente dal suo vincolo e farlo dunque accasare altrove. Dalla Spagna sono giunte interessanti proposte: Siviglia e Betis su tutte. Lo stesso calciatore non ha disdegnato tale interesse, rivelando che pur di mantenere alta la sua reputazione e ritrovare una certa continuità di gioco potrebbe decurtarsi una buona fetta dello stipendio attuale.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Inter più italiana | Regalo gratis a Inzaghi

LEGGI ANCHE >>> Correa sull’Inter: “Un sogno che si avvera, cruciale la chiamata di Inzaghi”

Calciomercato, Sanchez via dall’Inter per ritrovare sé stesso

Sanchez al Betis: scambio con Carvalho
Alexis Sanchez © Getty Images

Sebbene negli ultimi anni il calcio abbia abituato gli appassionati a leggere di cifre record, ci sono volte in cui i calciatori sono disposti a fare qualche ‘sacrificio’ mettendo al primo posto la propria carriera al denaro. Sembrerebbe questo il caso di Alexis Sanchez, il quale sa di poter incidere ancora al massimo dei suoi livelli non soltanto col club ma anche con la Nazionale cilena, a lui da sempre affezionata.