Oggi il Cda: perdite ingenti nel 2020/2021. Cifra choc

0
296

La situazione economica dell’Inter è sempre più critica, ecco perché Inzaghi e i suoi non devono fallire la qualificazione agli ottavi di Champions

Inter
Simone Inzaghi (Getty Images)

E’ sempre più critica la situazione economico-finanziaria dell’Inter. Come spiega stamane ‘La Gazzetta dello Sport’, oggi il Cda nerazzurro confermerà perdite ingenti per quanto riguarda la stagione 2020/2021. Il passivo sarà ben superiore ai 200 milioni di euro, cifra non così distante dai 209 della Juventus. Gli effetti della pandemia e non solo. Anche se non soprattutto per questo motivo, Simone Inzaghi e i suoi sono chiamati a non fallire l’accesso agli ottavi di Champions, che consentirebbe di mettere le mani su circa 20 milioni di euro. Certo, sono briciole ma meglio di niente… Con la vittoria della massima competizione europea, l’incasso salirebbe a circa 115 milioni di euro, tuttavia parlare oggi di conquista della Champions da parte dell’Inter attuale avrebbe tutta l’aria di una presa in giro.

‘La Gazzetta dello Sport’

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Inter, pre-contratto con Onana: come stanno le cose

LEGGI ANCHE >>> All’Inter manca un Brahim Diaz

Champions, qualificazione agli ottavi in salita: Inter obbligata a battere due volte lo Sheriff

Edin Dzeko (Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo CLICCA QUI

Con il pari in casa dello Shakhtar, in generale col solo punto conquistato nelle prime due giornate della fase a gironi l’Inter si è peraltro già complicata la vita in ottica qualificazione agli ottavi di Champions. Ora Dzeko e compagni dovranno per forza fare sei punti nella doppia sfida con il sorprendente Sheriff, capolista a punteggio pieno del Girone D, per tenere vive con due giornate ancora da giocare le speranze di accesso alla fase ad eliminazione diretta.

Classifica Girone D: Sheriff 6 punti, Real Madrid 3, Inter 1, Shakhtar 1