Kessié all’Inter un’ipotesi tramontata: ecco perché

0
92

Franck Kessié un sogno in frantumi per l’Inter che potrebbe vederlo giocare altrove e il Milan combatte con le difficoltà del rinnovo

Kessie in azione (Getty Images)

Il “presidente” Franck Kessié, così come soprannominato dai suoi beniamini e persino dai compagni di squadra, si allontana sempre più dal rinnovare il contratto con il Milan. Sebbene inizialmente si era vociferato che potesse persino accasarsi all’Inter, facendo sognare ai tifosi un terzetto di centrocampo a dir poco fenomenale per la prossima stagione, adesso ogni minima probabilità che questo sogno si avveri è finita in frantumi. Il calciatore ivoriano, infatti, pare diretto a quel PSG mai sazio di fuoriclasse e sempre avido strapparne qualcuno alle concorrenti. Il club parigino è disposto ad offrirgli un ingaggio che oscilla fra gli 8 e i 10 milioni di euro all’anno per quattro stagioni più bonus. Un affare che costerebbe loro 40 milioni di euro totali. Il Milan, nel frattempo, potrebbe mangiarsi le mani nel perdere un tassello tanto importante della sua rosa.

LEGGI ANCHE >>> Acerbi: il difensore espulso con il Bologna mette nei guai Sarri per la sfida con l’Inter

LEGGI ANCHE >>> Dzeko: record eguagliato in nerazzurro non capitava dalla stagione 1997/98

Calciomercato Inter, Kessié lontano da Milano a prescindere

Franck Kessie (Getty Images)

Kessié, il suo agente ed i vertici del Milan continuano la loro discussione al fine di trovare un accordo sul rinnovo del contratto, ma la società non sembra voler salire oltre i 6 milioni di euro all’anno. L’offerta del PSG è nettamente maggiore ed incontrerebbe quanto richiesto dal calciatore, pertanto ci sono buone probabilità che l’affare vada in porto. L’ivoriano potrebbe quindi allontanarsi definitivamente da Milano senza vestire la maglia di nessuna delle sue sponde.