Champions League: la vittoria al Meazza manca da 2 anni

0
43

Inter, le statistiche in Champions League sono negative serve un’immediata inversione di tendenza martedì sera contro i moldavi

Champions League (Getty Images)

Martedì sera allo stadio Meazza di Milano l’Inter proverà a sfatare il tabù che non la vede vincente in Champions League da ben cinque incontri e inoltre nelle mura di casa non vince addirittura dall’ottobre 2019 quando sconfisse il Borussia Dortmund per 2-0 sbagliando anche un calcio di rigore con Lautaro Martinez che se lo vide respingere dal portiere della formazione tedesca Roman Bürk. Per la sfida del Meazza sono previsti quasi 50000 spettatori e forse il pubblico potrebbe dare la spinta giusta per portare a casa finalmente la posta piena.

LEGGI ANCHE >>> Infortunio Lautaro, sospiro di sollievo per Inzaghi: le ultime

LEGGI ANCHE >>> Paradosso Sensi: investe in start-up anti infortuni

In questo momento, la classifica del gruppo D vede clamorosamente la formazione moldava al primo posto a punteggio pieno con 6 punti quindi a 3 il Real Madrid e appaiate a 1 punto Inter e Shakhtar. Per la squadra di Simone Inzaghi quindi, vincere questa partita diventa un obbligo imprescindibile per tornare in corsa non solo per la qualificazione agli ottavi, ma anche per avere ancora qualche chance di vincere il girone.