Inter, Marotta e Antonello commentano l’approvazione di bilancio

0
334

Si è tenuta l’assemblea dei soci dell’Inter che ha approvato il bilancio in rosso della scorsa stagione, così commentano Marotta ed Antonello

Calciomercato Inter
Beppe Marotta, Ad dell’Inter (Getty Images)

Come già riportato da ‘interlive.it‘, questa mattina l’assemblea dei soci dell’Inter ha approvato l’analisi di bilancio relativa alla passata stagione che segnava una perdita di 246 milioni di euro ed in secondo luogo ha aggiornato le direttive da seguire per rinsaldare il futuro del club. Proprio in quest’ottica ha così commentato Giuseppe Marotta, amministratore delegato della società nerazzurra: “Le fondamenta di questo ambizioso progetto di rinascita dell’Inter risalgono ad ormai qualche tempo fa, volevamo costruire una squadra solida e dalla mentalità vincente. I risultati ottenuti nel corso della passata stagione sono stati il coronamento di questo sogno. Nonostante la politica di riduzione dei costi adesso vogliamo continuare ad incanalare tutte le nostre energie, la nostra passione, il nostro impegno nel perseguire un obiettivo ancora alla nostra portata. Sarà difficile ripetersi sugli stessi livelli ma vogliamo difendere ad ogni costo lo scudetto”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Mourinho non lo vuole più vedere | Scambio con l’Inter

LEGGI ANCHE >>> Sanchez è ancora vivo

Il CEO Antonello: “Politica di riadattamento funziona”

Beppe Marotta e Alessandro Antonello (Getty Images)

Le parole più importanti in occasione dell’assemblea sono state spese dal CEO Corporate dell’Inter Antonello: “Crediamo nel percorso di rinascita intrapreso dal club già lo scorso anno, non soltanto coi risultati sul campo. Abbiamo ridisegnato il logo, dato una nuova identità visiva al marchio. In più si sono avvicinati a noi sponsor più forti che, come noi, ambiscono ai successi migliori. Quel che più mi preme sottolineare è come la società si sia impegnata a fondo per riequilibrare gli assetti finanziari gravemente colpiti dalla pandemia causata da Covid-19, puntando al risparmio laddove necessario ed investendo risorse nei campi utili”.