Ossigeno per l’Inter: rifinanziamento da 400 milioni con Rothschild

0
138

Informazioni chiave fornite da ‘La Gazzetta dello Sport’ sul rifinanziamento dei bond dell’Inter con un nuovo istituto, passaggio a 400 milioni

Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, l’Inter sarebbe in procinto di chiudere un importante accordo entro la fine dell’anno – ma già avviato da tempo – con l’istituto bancario britannico d’élite ‘Rothschild‘ per il rifinanziamento dei bond (obbligazioni finanziarie legate ai debiti della società) attualmente gestiti da ‘Goldman Sachs’.

Da sinistra verso destra Marotta, Zhang e Antonello ©LaPresse

Nello specifico è previsto il passaggio da 375 milioni di euro complessivi racchiusi in due bond a 400 milioni di euro in un bond unico, con scadenza probabilmente quinquennale. Una boccata d’ossigeno per l’Inter che potrà risollevare la propria situazione economica a partire dai prossimi mesi.

LEGGI ANCHE >>> Mancini recupera Barella, a disposizione per Italia-Svizzera

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, arrivate conferme | ‘Scippo’ a zero a Lotito