Zhang continua a smentire le voci di cessione: a Milano per sei firme

0
723

Il presidente dell’Inter Steven Zhang sarà a Milano per la Supercoppa italiana contro la Juventus in programma al ‘Meazza’ giovedì 12 gennaio

Steven Zhang ha nuovamente smentito, seppur in maniera indiretta, le voci di cessione dell’Inter a Pif o ad altri gruppi (compresi quelli statunitensi: a tal proposito stamane il ‘Corriere dello Sport’ parla di trattative avanzate soprattutto col gruppo di Straus) preparandosi al ritorno in Italia. Ritorno previsto a gennaio, in occasione della Supercoppa italiana contro la Juventus fissata giovedì 12 al ‘Meazza’.

Steven Zhang ©LaPresse

Quella di Zhang, ora in California solo per motivi privati stando a quanto afferma ‘La Gazzetta dello Sport’, non sarà solo una visita di piacere. In agenda, infatti, tante le questioni da affrontare a partire dalla questione del nuovo bond da 400 milioni di euro fino ai rinnovi dei contratti dei dirigenti: Marotta, Ausilio, Baccin e Samaden, tutti in scadenza a giugno, dovrebbero finalmente prolungare per altri due se non tre anni.

Zhang sta apprezzando molto il lavoro di Simone Inzaghi, per cui possibile una accelerata anche per il prolungamento (fino al 2024 almeno) del suo contratto in scadenza nel 2023.

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Nandez non è (per ora) una priorità dell’Inter

Calciomercato Inter, Zhang ‘blinda’ anche Brozovic: nuovo assalto dell’Atletico respinto

Calciomercato Inter, rinnovo Brozovic: parla Marotta
Brozovic in azione ©LaPresse

Nel titolo parliamo di sei firme, la più importante può essere quella di Marcelo Brozovic. La svolta raccontata da Interlive.it, con l’offerta alzata a 6-6,5 milioni fino al 2024, sta portando dritto alla fumata bianca. L’ultimo contatto telefonico tra il papà-agente Ivan e la dirigenza, spiega la ‘rosea’, è servito a mettere in agenda il nuovo incontro (quello decisivo) e per ribadire l’intenzione di proseguire l’avventura a Milano. Brozovic avrebbe respinto un nuovo tentativo dell’Atletico, vuole solo e soltanto l’Inter.