ESCLUSIVO | Non solo Mkhitaryan dalla Roma: per la difesa idea Smalling

0
364

L’Inter e la spesa in casa Roma. Conferme sulla proposta per Mkhitaryan: biennale da 3,5 milioni più bonus. Ritorno di fiamma per l’inglese Smalling

Per rinforzare centrocampo e difesa l’Inter ‘guarda’ in casa della Roma di José Mourinho, che ieri sera a Tirana ha vinto la Conference League. Stamane il ‘Corriere dello Sport’ conferma le cifre dell’offerta per Mkhitaryan svelate da Interlive.it: 3,5 milioni più bonus per i prossimi due anni, con l’aggiunta di un incentivo da 2-3 milioni alla firma.

In sostanza i nerazzurri esaudisono le richieste economiche del 33enne armeno, molto ‘tentato’ dal trasferimento a Milano anche se prima di prendere una decisione definitiva aspetterà la proposta del club giallorosso.

Smalling e Mkhitaryan in azione ©LaPresse

Secondo quanto raccolto da Interlive.it, l’Inter è poi tornata a fare un pensierino a Chris Smalling, corteggiato già un paio di stagioni fa. Inzaghi vuole una alternativa importante al centrale titolare della difesa a tre, ecco spiegato l’addio a Ranocchia e la ricerca di un giocatore di esperienza in grado di garantire ancora una certa affidabilità. Si cerca un profilo low cost. Il 32enne inglese guadagna non poco, circa 3,8 milioni netti, ma ha il contratto in scadenza a giugno 2023. Marotta e Ausilio potrebbero offrirgli un biennale, con ‘spalmatura’ dello stipendio. Naturalmente l’operazione è tutt’altro che semplice, specie perché l’ex Manchester United è uno dei punti fermi della squadra di Mourinho.