Kostic verso il West Ham ma rispunta l’Inter: i dettagli

0
599

Kostic finisce non soltanto nel mirino del West Ham ma anche in quello dei nerazzurri. Il giocatore potrebbe essere stato riofferto anche all’Inter

Complici soprattutto le iniziative intraprese da Marotta e soci durante queste ultime due finestre di calciomercato, i nerazzurri, sono così riusciti da lì ad assicurarsi giocatori del calibro di Onana, Lukaku ed anche Gosens, ma nonostante ciò, l’Inter non reputa la propria rosa ancora del tutto completa e proprio per questo, gli attuali vice campioni d’Italia sono ora nuovamente tornati alla carica sul mercato.

Kostic verso il West Ham ma rispunta l'Inter: i dettagli
Filip Kostic ©LaPresse

Difatti, dopo che negli ultimi tempi, sono accostati all’Inter i nomi di: Akanji e Milenkovic per la difesa, durante queste settimane, si è anche sentito parlare a proposito di Destiny Udogie e Wilfried Singo per la corsia nerazzurra. Questi ultimi due nomi infatti, sarebbero da lì spuntati vicino alla ‘Beneamata’ come eventuali – ed ipotetici – post Dumfries. Sebbene quindi, sull’esterno olandese, continui ad esserci tutt’ora l’ombra di Manchester United e Chelsea, è anche probabile che, sul taccuino di Marotta e soci, possa esserci finito anche il nome di Filip Kostic dell’Eintracht Francoforte.

Calciomercato Inter, ecco che rispunta fuori il nome di Kostic: la situazione

Calciomercato Inter, ecco che rispunta fuori il nome di Kostic: la situazione
Filip Kostic in azione ©LaPresse

Nonostante Filip Kostic, vada sempre più diretto – e di giorno in giorno – in direzione West Ham, nelle ultime settimane – preso anche atto di quella che è l’incerta situazione riguardante Gosens – il suo agente Alessandro Lucci (il quale vanta eccellenti rapporti con l’Inter poichè stesso intermediario di Dzeko e Correa) potrebbe averlo riofferto anche ai nerazzurri. Al momento però, Marotta e soci non sono nelle condizioni di poter investire i 15 milioni di euro che chiedono – perlomeno – i tedeschi. Da lì poi, è anche lecito dover dire che il serbo, vorrebbe e vuole – nel caso in cui dovesse andare all’Inter – comunque percepire a tutti gli effetti circa 3-3,5 milioni di stipendio. Seppur, durante lo scorso inverno, siano stati investiti ben 25 milioni di euro – con bonus esclusi – per Gosens, il tedesco, al momento non ha dato alcuna certezza (neppur e a maggior ragione sul piano fisico). Come alternativa, potrebbe quindi arrivare – al massimo – un esterno low cost (come già accaduto in passato con Ashley Young).