Ottanta milioni di euro: tripla cessione choc a gennaio

0
318

L’Inter potrebbe perdere due pezzi da novanta nel prossimo calciomercato di gennaio. Un altro big, invece, può restare ma andare via a giugno per 50 milioni

Le cessioni dolorose dell’Inter potrebbero essere state solo rimandate a gennaio, quindi nel bel mezzo di una stagione partita col piede sbagliato dalla squadra di Inzaghi. Non a caso il tecnico è finito sulla graticola, con Roma e Barcellona primi ostacoli lungo un cammino che dirigenza e proprietà sperano non vada a concludersi con un esonero obbligato.

Calciomercato Inter, Inzaghi: Skriniar e Dumfries via
Simone Inzaghi ©LaPresse

Ma chi può dire addio all’Inter a gennaio? Il favorito rimane in assoluto Milan Skriniar. Se da qui alla finestra invernale Marotta e Ausilio non dovessero trovare un accordo per il rinnovo del contratto in scadenza a giugno 2023, ecco che la vendita del difensore slovacco diverrebbe inevitabile proprio per non perderlo a zero solo qualche mese più tardi.

Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’ a gennaio si ripresenterà il Paris Saint-Germain che in estate ha provato in ogni modo – specie negli ultimissimi giorni, col presidente Al-Khleaifi in persona – a mettere le mani sull’ex Samp. L’offerta dovrebbe però essere sui 30 milioni di euro, più o meno la metà di quanto proposto nella sessione estiva, ovviamente qualora Skriniar fosse ancora in scadenza. A Parigi, come scritto da Interlive.it, sono convinti di poterlo prendere gratis, in conseguenza al suo non rinnovo di contratto, mentre la dirigenza interista ha fin qui mostrato ottimismo, fiducia circa una intesa che possa scongiurare del tutto tale scenario. Per la ‘rosea’ a rischio addio con qualche mese di anticipo rispetto alla scadenza dell’attuale contratto c’è anche de Vrij, al quale l’Inter potrebbe nemmeno proporre il prolungamento viste età e scarse prestazioni nell’ultimo anno e mezzo.

Da Skriniar-de Vrij a Dumfries, vale a dire la terza possibile grande cessione del club di viale della Liberazione nel mercato di gennaio.

Calciomercato Inter, da Skriniar a Dumfries: 50 milioni dal Chelsea a gennaio

Calciomercato Inter, Inzaghi: Skriniar e Dumfries via
Skriniar e Dumfries ©LaPresse

Stando al ‘Corriere dello Sport’, nonostante il cambio di allenatore da Tuchel a Potter, il Chelsea non ha mollato la presa su Dumfries. Anzi, è pronto a tornare alla carica dopo il Mondiale, dunque a gennaio con una proposta che può toccare i 50 milioni di euro. I ‘Blues’, coi quali i rapporti sono eccellenti come dimostrano l’operazione Lukaku (desideroso di rimanere a lungo a Milano) e Casadei, sarebbero inoltre disposti a lasciarlo all’Inter fino alla conclusione della stagione.