“Vediamo che succederà”: l’agente vuole portarlo via dall’Inter

0
18

È destinato a dire addio ai nerazzurri. Inzaghi spera però non in questa sessione di calciomercato, ma il procuratore spinge

Lo sappiamo, l’Inter non versa in una buona situazione economico-finanziaria e quindi, a meno di ribaltoni societari, potrebbe essere costretta a sacrificare almeno un altro dei suoi big. Preferibilmente a giugno, a stagione conclusa anche se non si può del tutto escludere già in questa sessione di calciomercato in caso di offerta irrinunciabile.

Calciomercato Inter, Dumfries dirà addio
Simone Inzaghi ©LaPresse

L’offerta irrinunciabile, nel suo caso, sarebbe da 60 milioni di euro. Ma pure da 50, con annessa super plusvalenza considerato che un anno e mezzo fa è costato appena 15 milioni bonus inclusi. A spingere per il divorzio c’è pure il suo agente, e il motivo è piuttosto semplice. Anzi i motivi, due per la precisione: con il trasferimento in una big, verosimilmente inglese il suo assistito vedrebbe quantomeno raddoppiarsi l’ingaggio, ora di circa 2,5 milioni netti; l’operazione di mercato permetterebbe al procuratore di intascarsi una sostanziosa commissione.

Stiamo parlando di Denzel Dumfries, allacciandoci alle ultime dichiarazioni del suo rappresentante, Rafaela Pimenta al programma ‘Calcio Totale’ andato in onda alla ‘Rai’: “Denzel ha disputato un gran Mondiale e penso che i nerazzurri siano contenti – le sue parole – Futuro dell’olandese? Ad oggi è un giocatore dell’Inter, un club che ha nel cuore, poi vediamo quello che succederà“.

Calciomercato Inter, Dumfries destinato alla Premier

Chi può prendere ora Dumfries? In prima fila rimane il Chelsea, assoluta protagonista di questa finestra invernale. A Potter servirebbe come il pane un rinforzo sull’out destro visto il nuovo infortunio accorso a Reece James.

Calciomercato Inter, Dumfries dirà addio
Denzel Dumfries ©LaPresse

Attenzione però al possibile inserimenti di altre società di Premier, vedi il Manchester United del connazionale ten Hag ma anche Aston Villa e Tottenham di Conte. In Spagna si parla pure di Barcellona, ma i blaugrana non sono certo in grado di ‘accontentare’ le richieste di Marotta e Ausilio. Il campionato inglese, dunque, resta la destinazione più probabile del classe ’96.

‘Garanzia’ Darmian: il jolly di Inzaghi rinnova e resta all’Inter

Non al massimo per via di un piccolo problema fisico, Dumfries ha giocato solo l’ultimo quarto d’ora del big match contro il Napoli vinto dall’Inter grazie alla rete di Dzeko. L’ex capitano del Psv è stato ben rimpiazzato da Darmian, vera e propria ‘garanzia’ per i nerazzurri, prima per Conte e poi adesso per Inzaghi.

Calciomercato Inter, Dumfries dirà addio
Darmian in azione contro il Napoli ©LaPresse

Il futuro di Darmian, a differenza di quello dell’oranje, sarà sicuramente all’Inter. In scadenza a giugno, il jolly classe ’89 rinnoverà il suo contratto per altri due anni.