Dice addio all’Inter: UFFICIALE la firma sul contratto

0
7

Niente da fare. Marotta e Ausilio sono oramai costretti a dover rinunciare al tutto. Ufficializzato il rinnovo del giocatore e niente Inter per lui. L’accaduto

Nel mentre Inzaghi ed il resto del suo staff tecnico si trovano, ora come ora, impegnati a dover dare le giuste direttive in vista della finale di Supercoppa di domani sera contro il Milan, l’intera dirigenza dell’Inter continua, invece, a lavorare lì da dietro le quinte.

Marotta e Ausilio ©LaPresse

Continuano, infatti, a tenere banco gli eventuali rinnovi, o meno, di Stefan de Vrij e Milan Skriniar (oltre che a quelli di Dzeko e altri chiaramente). Per quanto riguarda il primo, Marotta e i suoi gli hanno, non a caso, offerto negli scorsi mesi un biennale leggermente al ribasso delle cifre attuali: con l’olandese, che percepisce, ad oggi, circa 4 milioni di euro a stagione. Discorso tutt’altro che simile, invece, per il centrale slovacco (ora come ora attuale capitano dell’Inter). Pur di provare a trattenere il classe ’95 insomma, i nerazzurri hanno, dunque, fatto avanzare nei confronti dell’ex Sampdoria un’offerta attorno ai 6,5 milioni di euro annuali che, con annessi bonus, farebbero lievitare il suo ingaggio attorno ai 7 milioni…Il massimo che la ‘Beneamata’ poteva e può, tutt’ora, permettersi di offrire, in questo momento, per intenderci.

Il Psg invece, dal canto proprio, è pronta a garantirgli qualcosa come 9 milioni di euro a stagione. Società che oltre ad offrirgli tutta questa ‘barca di soldi’ dunque, permetterebbe, poi, al giocatore di avere a che fare con gente del calibro di Messi e Mbappe. Una volta giunti a questo punto quindi, filtra, ora, forte pessimismo per l’eventuale rinnovo di Skriniar: motivo per cui l’Inter aveva, ormai da tempo, iniziato a rivolgere il proprio sguardo verso altri possibili sostituti, tra cui Mocutar Diakhaby…Ex obiettivo a cui i nerazzurri devono, ora come ora, dire addio però.

Calciomercato, niente Inter per Diakhaby: ufficializzato il rinnovo tra lui e il Valencia

Dopo essere stato accostato all’Inter, già nel corso degli scorsi mesi a dire il vero, ecco che l’eventuale operazione tra Diakhaby e i nerazzurri è, oramai, andata totalmente in fumo.

Ufficializzato il rinnovo tra il Valencia e Diakhaby
Mouctar Diakhaby in azione ©LaPresse

Proprio in queste ultimissime ore, infatti, il Valencia ha immediatamente ufficializzato il rinnovo di contratto tra lui e il difensore franco-guineano. Il classe ’96 era, ormai da tempo, in scadenza di contratto e così facendo, dunque, aveva attirato su di sé la particolare attenzione di diversi club, tra cui l’Inter in particolar modo. Marotta e Ausilio erano, non a caso, intrigati dall’idea di acquisire le prestazioni sportive del giocatore a parametro zero: cosa a cui dovranno rinunciare però, perlomeno per il momento. Accordo siglato, dunque, e rinnovo concordato sino al 30 giugno 2027 assieme ai ‘pipistrelli’ per Mocutar Diakhaby.