Assalto bianconero e Inter bruciata: 20 milioni cash

I nerazzurri rischiano di uscire a mani vuote da questa operazione, che vede coinvolto uno dei migliori giovani attaccanti attualmente in circolazione

Per forza di cose, l’Inter attuerà qualche cambiamento al proprio reparto avanzato nel corso della prossima estate. A porgere i propri saluti sarà certamente Alexis Sanchez, calciatore che farà posto a Mehdi Taremi, col quale vi è già un accordo di massima.

Mehdi Taremi (LaPresse) – interlive.it

L’iraniano, infatti, viaggia sempre più spedito verso la firma coi nerazzurri per un triennale da circa 3 milioni di euro a stagione. Ci sono tutti i presupposti per far sì che questo affare vada in porto, partendo proprio dal fatto che soltanto una settimana fa l’intermediario Federico Pastorello (agente che tiene sotto custodia anche Stefan de Vrij) si sia presentato in sede Inter per limare alcuni dettagli inerenti a questo affare.

Non solo, l’arrivo dell’ex Rio Ave a Milano potrebbe spingere anche Marko Arnautovic verso i saluti, centravanti che sinora non ha rispettato le attese di inizio stagione e che potrebbe così finire per dire addio al club meneghino dopo un solo anno. Una situazione, questa, che a quel punto implicherebbe Marotta, Ausilio e il resto della dirigenza ad andare in cerca di un nuovo attaccante.

Tra questi occhio anche al nome di Can Uzun, attuale numero 42 del Norimberga (club militante in seconda divisione tedesca) per cui – secondo SkySportDe i nerazzurri avrebbero già chiesto informazioni. La notizia, però, è un’altra. Quella che a fiondarsi sul giovane classe ’05 potrebbe benissimo essere un’altra big europea.

Inter e non solo: a chiudere per Uzun può essere il Newcastle a 20-25 milioni

Ha sorpreso chiunque l’avvio di stagione di Can Uzun al fianco del Norimberga, baby talento che ha già messo a segno 13 gol e 3 assist in appena 20 presenze stagionali.

Can Uzun – interlive.it

Il giovane classe ’05 nasce principalmente come trequartista, adattato poi nel ruolo di attaccante nel corso delle ultime stagioni e i primi risultati, a dire il vero, si sono già visti. A certificarlo le 56 reti e i 9 assist realizzati dal nazionale turco 18enne, nato in Germania, negli ultimi due anni e mezzo. Parliamo di un astro nascente del calcio europeo, destinato ad avere un futuro alquanto brillante.

Tecnica, visione di gioco e rapidità nello stretto. Sono queste le principali caratteristiche della stella del Norimberga, valutato da questi ultimi sui 10 milioni di euro. A portarsi avanti nelle trattative, però, potrebbe essere proprio il Newcastle, club che può provare a bruciare la folta concorrenza – Inter inclusa – con un’offerta sui 20-25 milioni di euro.

Impostazioni privacy